contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Sport
I biancorossi sono gli unici a dover giocare 4 scontri diretti, di cui 3 in casa.
Mantova, la salvezza passa per il Martelli
pubblicato il 4 aprile 2017 alle ore 11:25
Fano-Mantova: Smith lancia in profondità per Boniperti

Mantova Mentre ancora si dibatte se quello conquistato a Fano sia un punto guadagnato o un’occasione persa, il Mantova è già proiettato al turno infrasettimanale di domani. Sei tappe alla meta, la salvezza; un percorso diverso per ognuna delle squadre coinvolte. Solo la matematica permette ancora all’Ancona di far parte di questo gruppo: in realtà i marchigiani sono quasi condannati alla retrocessione diretta. Le altre se la giocano: 7
squadre racchiuse in 4 punti. Al momento i play out (classifica avulsa alla mano) sarebbero i seguenti: Forlì-Lumezzane e Teramo-Fano. Modena, Mantova e Sudtirol sarebbero salve. Sopra il Sudtirol c’è la Maceratese, ma il +8 sulla zona rossa, benchè destinato a ridursi con la penalizzazione imminente, è vantaggio rassicurante. Il Mantova è l’unica squadra che troverà ben 4 rivali dirette sul proprio cammino: Forlì, Lumezzane e Sudtirol in casa; Modena fuori. Come dire: la salvezza dei biancorossi passerà dagli scontri diretti e dal Martelli. E per conquistarla bisognerà migliorare il ruolino di marcia su entrambi i fronti.