contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Provincia
Fu sindaco per 29 anni
Sustinente vuole intitolare le scuole a Fattori
pubblicato il 11 aprile 2017 alle ore 13:21
L'ex sindaco Bruno Fattori

Sustinente Manca ancora l’ufficialità, ma l’amministrazione comunale di Sustinente sta lavorando proprio in questa direzione, ovvero intitolare le scuole medie del paese a Bruno Fattori, l’indimenticato sindaco della cittadina rivierasca, scomparso il 6 agosto 2012, giorno del suo 68esimo compleanno. Se l’intenzione dell’amministrazione comunale si concretizzerà a breve - e molto probabilmente l’attuale sindaco Michele Bertolini potrebbe dare comunicazioni ufficiali in tempi brevissimi - l’intitolazione delle scuole a Bruno Fattori avrebbe un valore simbolico altissimo in quanto il plesso, nella sua collocazione attuale, fu fortemente da lui voluto durante la sua lunga campagna amministrativa: Fattori infatti fu per 29 anni, dal 1975 al 2004, sindaco di Sustinente, e a tale ininiterrotto periodo di attività occorre aggiungere anche i dieci anni che fece parte del consiglio comunale come membro di minoranza, dal 1970 al 1975 e dal 2004 al 2009, poco prima che il progredire di un male inesorabile lo costringesse al ritiro dalla scena politica e a una prematura scomparsa. L’attività di Bruno Fattori si dispiegò anche nel Consorzio Destra Secchia - di cui fu il primo presidente - e come numero uno del consorzio di Restara e della Strada del Riso. Ma l’immagine che resta più forte di lui, in quelli che lo ricordano, è relativa alla piena del Po del 2000 quando decise di passare le notti nel suo ufficio di sindaco, rendendosi reperibile, 24 ore al giorno, a ogni chiamata di aiuto. (n.a.)

Commenti