contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Sport
Allenamento a porte chiuse
Graziani nasconde il Mantova: scelte obbligate in attacco
pubblicato il 14 aprile 2017 alle ore 16:58
Tano Caridi tra i pochi attaccanti disponibili

Mantova Il tecnico del Mantova, Ciccio Graziani, ieri ha chiuso le porte del “Danilo Martelli” per nascondere le mosse in vista del match di domani contro il Santarcangelo, delicato per entrambe le formazioni. Da una parte i romagnoli puntano a tenersi stretti i play off, dall’altra il Mantova ha bisogno di punti per mantenersi fuori dalla zona play out e se possibile staccarsi ancora di più da questa costante minaccia. Fiducia e riscatto, questi i fattori sui quali ha fatto leva il mister dei virgiliani in settimana, per stimolare i propri giocatori e per cercare di rimediare immediatamente al passo falso di Gubbio. A causa delle numerose assenze, le scelte di Graziani, specialmente sul fronte offensivo, sono obbligate. Escludiamo che ci possano essere clamorose sorprese, come il ritorno di uno tra Guazzo e Marchi che non figurano nemmeno nella luista dei convocati.Resta da capire il modulo, 3-5-2 o 3-4-2-1.

Commenti