Cronaca
In manette una coppia
Oltre un quintale di hashish diretto in città
pubblicato il 15 aprile 2017 alle ore 10:58
immagine

Mantova Un posto di blocco mirato e dedicato ad un solo veicolo, un mezzo pesante con targa spagnola e direzione nord, verso le grandi piazze della Lombardia. I Carabinieri - in un’operazione che ha visto in azione i militari di diverse compagnie - hanno rinvenuto ben 120 chili di hashish destinato, tra le altre provincie, anche al mantovano. Il carico è stato scoperto nella tarda serata di ieri l’altro quando i Carabinieri delle compagnie di Carpi, Guastalla e Gonzaga hanno organizzato il posto di blocco mirato dalle parti di Novi di Modena. Il mezzo pesante si è fermato all’alt dei militari. All’interno c’erano due rumeni, un uomo ed una donna, risultati conviventi. I due, che non hanno opposto resistenza, sono stati immediatamente arrestati dai militari e condotti nel carcere modenese di Sant’Anna. 
 

Commenti