contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Eventi e Società
Presentato il programma di Trame sonore 2017
L'Ocm porta Ezio Bosso a Mantova
pubblicato il 20 aprile 2017 alle ore 14:09
La presentazione dela manifestazione alla Pinacoteca di Brera

Mantova Trame Sonore, Mantova Chamber Music Festival, è un progetto di divulgazione educativa: parola di  Carlo Fabiano ,  direttore artistico dell' Orchestra da Camera di Mantova, che organizza la manifestazione, presentata ieri alla Pinacoteca di Brera, a Milano. Un progetto  che coinvolge 400 musicisti da tutto il mondo, con circa 180 performance in quattro giorni nei teatri e nei luoghi storici più belli della città. Tutto questo per Fabiani è un nuovo modo di approcciare il pubblico, di scardinare il concetto tradizionale di musica, avvicinando gli spettatori anche in senso fisico, in location piu raccolte rispetto ai grandi spazi. Una scelta che, unita agli altri elementi che compongono Trame Sonore, ha portato a risultati sorprendenti nel giro di quattro anni, contando 50.000 presenze lo scorso anno. L' edizione 2017, la quinta, si aprirà il 31 maggio, nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducale, con una fusione originale tra Ocm  e Simon Bolivar Sinfonietta, gruppo composto da giovani musicisti venezuelani. Torna dopo anni, inoltre,  Ezio Bosso , prima nell’inedita veste di direttore d’orchestra, successivamente in un incontro con il pubblico, durante il quale narrerà come la musica da camera funga da riferimento per ogni altro genere musicale. Trame Sonore 2017, insomna, si presenta come una sorta di naturale prosecuzione con le iniziative di Mantova Capitale Italiana della Cultura, come sottolineato  dal vice sindaco  Giovanni Buvoli ,  perché gli eventi artistici importanti vanno portati avanti, in sinergia tra il territorio e le figure che alimentano la cultura. Cultura, ha aggiunto Buvoli, che non e' spesa, bensì investimento. E proprio di investimenti ha parlato Fabiano in chiusura del suo intervento. E' innegabile che un festival con le potenzialità e la qualità artistica di Trame Sonore potrebbe crescere ulteriormente con maggiori sostegni economici. L’appello è rivolto in particolare al  Ministero preposto, poiché istituzioni locali e fondazioni già supportano e rendono possibile il music festival.  Intanto l'effetto magico della musica, cui ha fatto cenno  Gianfranco Lodi , degli Amici dell'Ocm, pervaderà stanze e palazzi di Mantova, dal 31 maggio al 4 giugno. Info: 0376/ 360476, mail info@mantovachamber.com. (i.p.)