contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Provincia
100 persone controllate e 7 denunciate
Cc in azione, controlli sul territorio del viadanese
pubblicato il 15 maggio 2017 alle ore 13:02

Vaidana I Carabinieri della Compagnia di Viadana, nel corso di un servizio straordinario a largo raggio di controllo del territorio, svolto sabato scorso e finalizzato al contrasto dei reati predatori e ad intercettare persone di interesse operativo hanno denunciato a piede libero 7 persone, hanno controllato 110 persone e 58 mezzi, elevando 06 contravvenzioni al Codice della Strada. Di seguiti alcune delle operazioni portate a termine. A Marcaria, un 61enne è stato  denunciato per il reato di “detenzione illegale di armi comuni da sparo”. L'uomo è stato trovato in possesso di un fucile da caccia mai denunciato. L'arma è stata quindi sequestrata e debitamente custodita. I carabinieri di Acquanegra  hanno denunciato per i reati di “furto e truffa aggravata” marito e moglie, lui 42 anni e lei  46,  residenti a Canneto. Predetti, dopo aver sottratto un assegno bancario dalla disponibilità di un 39 enne del luogo lo hanno utilizzato per saldare un’obbligazione contratta con una 42 enne residente nel bresciano. Nella circostanza, il titolo di pagamento, è stato sequestrato. A Bozzolo è stato denunciato per il reato di “furto” un 24 enne marocchino. Predetto, ha asportato, con destrezza, diversi generi alimentari dall’interno dell'Eruospin. Nella circostanza, la refurtiva e stata recuperata e restituita all’avente diritto.

Commenti