contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Cronaca
Due distinti incidenti ieri nel pomeriggio.
Inferno sull’A22, due morti nel giro di poche ore
pubblicato il 16 maggio 2017 alle ore 10:49
Il camion sul quale è bruciato l’autista reggiano e l’altro incidente, avvenuto nel tardo pomeriggio

Mantova Un pomeriggio di sangue quello di ieri lungo il tratto mantovano dell’A22. Due persone, entrambe per una tragica coincidenza residenti nel Reggiano, hanno perso la vita in due distinti incidenti avvenuti lungo la corsia Sud. Il primo si è verificato poco prima delle 14 al chilometro 266, tra i caselli di Mantova Sud e Pegognaga. Vittima un autotrasportatore morto carbonizzato nel suo Tir che ha preso fuoco in seguito a un tamponamento. A causa di questo incidente si è formata una colonna di circa otto chilometri con chiusura del tratto interessato dall’incidente. Quando poco dopo le 18 l’autostrada era appena stata riaperta si consumava la seconda tragedia al chilometro 258+700, poco dopo il casello di San Giorgio, dove un automobilista tamponava violentemente un autoarticolato incolonnato. L’autovettura si incastrava sotto il mezzo pesante e per il conducente non c’era nulla da fare.

Commenti