contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Cronaca
Tempi troppo lunghi
Fa causa al pronto soccorso
pubblicato il 4 agosto 2017 alle ore 11:47
L’occhio del cinquantenne dopo le cure r icevute al Carlo Poma

Mantova Una brutta ferita all’occhio procuratasi con un ferro sporgente è l’inizio dell’odissea di un mantovano cinquantenne che al dolore fisico ha dovuto sommare quello psicologico per il trattamento ricevuto al pronto soccorso dell’ospedale di Mantova. Trattamento, a suo dire, inaccettabile per chi  rischiava di vedere compromesse le facoltà visive. Secondo il medico di guardia addirittura non sarebbe nemmeno stato il caso di chiamare l’oculista. «“Venga domani”, mi è stato detto. E alle 8 ero lì. Ma mentre l’oculista alternava le letture del giornale alle visite di altri prenotati, io sono rimasto lì dolorante sino alle 10.30, sin quando cioè ho chiesto indietro le mie carte, che né lì né in accettazione mi volevano dare. Ho dovuto litigare peravere la mia cartella», è il racconto della persona ferita. La conseguenza della disavventura, il ricorso alle vie legali.

Commenti