Provincia
Venerdì mattina la presentazione
Fiera delle Grazie: attesi più di 130 madonnari
pubblicato il 4 agosto 2017 alle ore 21:21
immagine
Fiera delle Grazie: attesi più di 130 madonnari

Grazie (Curtatone)  Torna con un cartellone ancora più ricco la Fiera delle Grazie che si svolgerà dal 12 al 16 agosto. Tanti gli appuntamenti in programma nella cinque giorni di eventi che, come sempre, vedrà protagonista l’arte madonnara con una particolare attenzione alla tradizione, ai prodotti tipici ed ai più giovani. Tutto pronto anche per l’inaugurazione del Percorso Espositivo di Grazie. La tradizione al centro della Fiera delle Grazie che quest’anno guarda alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio guardando a Mantova Capitale dell’Enogastronomia: novità è, infatti, l’introduzione degli “Aperitivi con gusto” che accenderanno i riflettori sulla sbrisolona, sul cotechino de.co, sul Grana Padano e sul salame.  Tradizione che si collegherà ancora una volta con il mercato, 94 le bancarelle presenti, con un’area dedicata al solo made in Italy. A questo si aggiungerà poi lo spazio giovani. Guardando, invece, ai più piccoli, ecco che il Comune ha creato un’area, sul successo dell’esperienza maturata lo scorso maggio, con giochi ed attività a loro dedicate. Uno spazio che quest’anno si è voluto inglobare nel programma della Fiera rendendolo un tutt’uno con la storica manifestazione al fine di avvicinare anche i ragazzi all’evento.  Da un lato il profano, dunque e dall’altro l’immancabile, quanto centrale, appuntamento con l’Incontro dei Madonnari che tra il 14 ed il 15 agosto saranno impegnati nelle creazione delle loro opere con i gessetti: 138, come spiegato dal presidente del Cim  Carlo Beduschi , gli artisti attesi a Grazie di cui 15 Maestri, 11 qualificati e 112 semplici che arriveranno da ogni parte del mondo. Sono ben 17 i paesi di provenienza degli artisti tra cui si nasconde il vincitore del 45esimo Incontro dei Madonnari che vedrà come presidente di giuria il direttore di Palazzo Ducale  Peter Assmann . Numeri che potrebbero anche crescere: le piazzole disponibili sono, infatti, 150. (v.g.)

Commenti