contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Sport
Ciclismo giovanile
Rezzaghi e Marzocchi sugli scudi
pubblicato il 6 agosto 2017 alle ore 22:48
Rezzaghi (foto Rodella)

Mantova   Luca Rezzaghi del Mincio Chiese colpisce ancora e questa volta lo fa con un numero da vero campione delle due ruote. L’esordiente, diretto dalla coppia Paolo Armanini e Stefano Battisti, si è imposto a Monticelli Brusati (Bs) al termine di una fuga solitaria nata dopo 20 dei 44 km percorsi. Una quarantina di atleti al via in questa prova riservata agli Esordienti del primo anno. Rezzaghi, al suo sesto centro personale che vale il 19° per la sua squadra, dopo 10 km prende il largo: alla sua ruota rimane solamente Gozio del (Progetto Rodengo).
I due trovano subito l'intesa e il gruppo non riesce più a riacciuffarli; dopo una decina di chilometri il portacolori del team di Ceresara si libera dell'avversario e pedala solitario verso il traguardo.
Rezzaghi si presenta sul rettilineo d'arrivo con un vantaggio di 4' sugli immediati inseguitori. Tra questi vi sono pure i compagni di squadra Stefano Leali, giunto 7°, e Andrea Morelli, classificatosi 10°.
Sempre in questa manifestazione si è messo in luce un altro atleta del Mincio Chiese e per la precisione Diego Ressi che dopo essersi inserito nella fuga a 5 decisiva per il verdetto finale ha conquistato il 5° posto mentre la vittoria è andata al neo campione italiano Manuel Oioli (Nuovi Orizzonti).
Da sottolineare anche le buone prestazioni fornite dai baby del Mincio Chiese del Ciclo Club 77.
A Ghedi si sono registrati il successo di Alessandro Marzocchi nella G3, mentre il compagno di squadra Manuel Trivini Bellini  è 4°;  nella G1  piazza d'onore per Daniele Ronda. Secondo anche Andrea Godizzi nella G5, mentre Pietro Alberini nella G4 ha sfiorato il podio ottenendo il 4° posto. La panoramica dei risultati si completa con il piazzamento firmato da Gregorio Ferri del Bottoli General Store Zardini,  6° ad Arcade (Tv).

Redazione Sport
Commenti