Cronaca
30enne aggredito da esponenti di estrema destra
Raid in un locale del centro
pubblicato il 7 agosto 2017 alle ore 12:09
immagine
Raid in un locale del centro

Mantova Un aggressione a sfondo politico quella che si è consumata l’altra sera in un locale del centro cittadino in via Calvi. A farne le spese un 30enne di città colpito al volto da un pugno sferrato da un energumeno facente parte di una banda di esponenti dell’estrema destra, che ha fatto irruzione nel locale prendendosela con il ragazzo per una maglietta un po’ troppo di sinistra. Per il ragazzo una settimana di prognosi dopo le cure prestate al pronto soccorso.

Commenti