contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Sport
Calcio serie D
Doppio colpo del Mantova: presi Ventola e Cantatore
pubblicato il 7 agosto 2017 alle ore 22:23

Mantova ll Mantova è ancora nella fase embrionale. Il ds Rino D’Agnelli, con i suggerimenti di mister Renato Cioffi e dell’ad Nicola Penta, sta assemblando la squadra biancorossa, che il prossimo anno giocherà nel campionato di serie D. Il tempo per provare sta scadendo. «Servono giocatori d’esperienza» ha detto domenica il tecnico campano. Soprattutto in attacco, dove attualmente ci sono due giocatori. E’ arrivato il momento di andare sicuri sull’obiettivo, cercando di restare dentro a un preciso budget. Una mission che il ds biancorosso, alla sua prima vera esperienza, cercherà di non fallire. Ieri molti giovani hanno salutato il ritiro di Toano, dove la squadra si è allenata sia al mattino che al pomeriggio. Si replicherà anche oggi. Altri ragazzi arriveranno, ma intanto la rosa si va ad arricchire. Andare a sabato l’obiettivo della società è quello di definire la rosa almeno per l’85%. Ogni giorno è buono per annunciare qualche colpo di mercato. Ieri il Mantova ha definito l’acquisto di  Enrico Ventola, attaccante di scuola Avellino, classe ‘97. Il giocatore è già in ritiro e conosce già abbastanza bene mister Cioffi. Ventola va ad arricchire il parco attaccanti, attualmente composto dal più anziano del gruppo  Roberto Felici e dal giovane  Samuele Fulvi. Tante le quote presenti attualmente in rosa. Si ricorda che quest’anno le squadre dovranno presentarsi da inizio gara con un ‘97, due ‘98 e un ‘99. Intanto sempre nella giornata di ieri è stata rinforzata la linea mediana con l’innesto di  Francesco Cantatore, lo scorso anno al Viareggio dove ha messo a segno 7 gol in 16 partite. Il mercato del Mantova non si fermerà. L’ad Penta è in stretto contatto con la dirigenza della Juventus, per tentare il doppio colpo  Scapin-Galtarossa. Non solo. L’ad di viale Te sta mediando anche con il ds del Chievo  Romairone, per portare in riva al Mincio due giovani promesse. Sempre più vicino anche il portiere  Lazaraevs. Intanto la società potrebbe prendere in considerazione le ipotesi  Bonato e  Gargiulo. Il cantiere prosegue a ritmi serrati.

Redazione Sport
Commenti