Cronaca
Bloccata la tranche di 8mila euro
Cinema d’essai, costi non ammessi: il Comune non paga
pubblicato il 12 agosto 2017 alle ore 11:37
immagine
La kermesse cinematografica “di nicchia” al teatro Ariston

Mantova I conti non tornano, in molti sensi. La rassegna del cinema d’éssai su progetto della Fice, che ha incontrato il favore e il contributo dell’amministrazione comunale, non ha dato gli esiti preventivati, sia in termini di entrate che di procedure, al punto che lo stesso Comune ha bloccato l’ultima tranche di sostegno all’iniziativa. Un saldo di 8mila euro è infatti stato bloccato dalla ragioneria di via Roma a causa di verificate irregolarità nella presentazione dei costi.
 

Commenti