contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Provincia
Referendum
Votare per ottenere un’adeguata autonomia fiscale
pubblicato il 2 ottobre 2017 alle ore 11:50
Incontro di Volta: tra i presenti anche l’assessore Gianni Fava e il consigliere Annalisa Baroni

Volta Mantovana Una delle Regioni italiane tra le migliori a livello nazionale, se non la migliore in assoluto, sta ora muovendosi per poter cercare la propria autonomia e permettere così ad aziende ed infrastrutture di diventare sempre più competitive e appetibili per un mercato in costante crescita e sviluppo. Sono questi i punti sostenuti dall'Assessore Regionale Gianni Fava, dal consigliere regionale Anna Lisa Baroni, dal senatore Enrico Pianetta, da Stefano Bruno Galli e dall’on. Gastone Savio durante il convegno a favore del Sì al referendum regionale che si terrà il 22 ottobre in tutta la Lombardia. Un convegno, quello di sabato tenutosi nel Salone delle Scuderie di Palazzo Gonzaga di Volta Mantovana, che è stato organizzato dal Comitato Mantovano Lombardia Autonoma che da diverso tempo sta portando avanti una campagna a favore del “Sì” per ottenere quelle autonomie regionali che permetterebbero alla Lombardia di avere una politica interna più dinamica e maggiormente competitiva nei confronti, prima di tutto, di altre regioni che, al contrario della Lombardia, segnano una tendenza negativa per quel che riguarda il tema dell'efficienza e della produttività. Dopo i saluti da parte di Savio, presidente del Comitato Mantovano Lombardia Autonoma, sono intervenuti i nomi illustri al tavolo dei relatori, moderati dal direttore editoriale de “La Voce di Mantova” Marco Mantovani, i quali hanno spiegato al pubblico presente per quali motivi i punti presi in considerazione dal Referendum regionale siano positivi e vadano considerati come una risorsa fondamentale per la crescita di tutti i settori.
 

Commenti