contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Provincia
Madre e figlio decidono di farla finita con i gas di scarico
Sventato dramma della disperazione
pubblicato il 5 ottobre 2017 alle ore 11:30

Quistello Un gesto estremo. Disperato. Che probabilmente non avrebbe lasciato loro scampo, se non fossero intervenuti all’ultimo secondo il sindaco Luca Malavasi e il maresciallo della locale stazione dei carabinieri Emanuele Membrino. Provvidenziale è stata la chiamata all’ultimo secondo direttamente sul cellulare del primo cittadino. Protagonisti della - per fortuna - sventata tragedia, un uomo e una donna: madre e figlio, lei di 59 anni e lui di 39. Un salvataggio davvero in extremis, se si considera che quando sindaco e maresciallo sono arrivati sul posto, madre e figlio avevano già perso conoscenza all’interno dell’abitacolo della loro automobile. I due erano nel cortile di un’azienda agricola dismessa in via Ferrarine, poco distante dalla grande rotatoria
che conduce anche verso Poggio Rusco o Concordia. Fondamentale in questo caso l’intuito del maresciallo dei carabinieri, che conosce decisamente bene la zona stante i controlli che spesso vi vengono eseguiti.

Commenti