contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Cronaca
Regione Lombardia ne ha acquistati 24mila per circa 8mila seggi
Referendum, i tablet per votare rimangono alle scuole
pubblicato il 9 ottobre 2017 alle ore 16:37
Il presindete Maroni

Mantova «Abbiamo firmato il contratto per la fornitura di oltre 24.000 tablet, che saranno utilizzati nei circa 8.000 seggi». Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni a proposito del referendum per l’Autonomia del  22 ottobre. , «I 23 milioni di euro  che serviranno per l'acquisto dei tablet  non sono una spesa ma un investimento, perché gli strumenti resteranno in dotazione alle scuole  – sottolinea il presidente –.  È un contratto di acquisto, da parte della Regione, dei tablet e dei software, gli strumenti per la sicurezza – prosegue -: restano a noi e abbiamo già deciso di lasciarli in comodato gratuito alle scuole sedi di seggio, fino alla successiva consultazione. Cambiando i software potranno utilizzarli per le attività didattiche».

Commenti