contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Sport
Tiro con l'arco a squadre
Lucilla Boari: "Il titolo mondiale junior? Convinzione e un pizzico di fortuna"
pubblicato il 10 ottobre 2017 alle ore 10:51
Rosario (Arg)  Una  finale mondiale junior da brividi, vinta quando ormai quasi non ci credeva più nessuno. Solo loro invece non hanno smesso di crederci  e alla fine, sotto 0-4, con una rimonta  thrilling le azzurrine sono andate a prendersi  il titolo iridato nell'arco olimpico agli shoot off (5-4). E contro uno squadrone come la Cina. La mantovana Lucilla  Boari, classe '97 in forza agli Arcieri Gonzaga, ha così arricchito il suo palmares e coronato il sogno di diventare campionessa mondiale junior a squadre, con le compagne Vanessa Landi (grossetana, classe '97  degli Arcieri Montalcino) e Tatiana Andreoli ('99, piemontese  degli Arcieri Iuvenilia).   «La finale - afferma  Lucilla -  E' stata la ciliegina sulla torta di tutto il nostro percorso di junior ed il trampolino di lancio per il futuro da senior sia per me sia per Vanessa; Tatiana invece sarà ancora junior nei prossimi anni. Con un pizzico di fortuna e convinzione non ci siamo fatte spaventare dalle prime due volée in cui la Cina ha dominato e arrivate allo shoot off abbiamo conquistato il titolo  che da molti anni nessuno vinceva». E ora il Mondiale senior a Città del Messico, dove la settimana prossima le tre agguerrite azzurrine se la vedranno con tutte le big della disciplina. (c)
 
Redazione Sport
Commenti