contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Provincia
Denunciati 3 cinesi di Poggio Rusco
Lavoratori clandestini e condizioni igieniche pessime, sequestrato laboratorio tessile
pubblicato il 11 ottobre 2017 alle ore 10:51

 Poggio Rusco   I carbinieri della compagnia di Gonzaga in collaborazione con i colleghi della stazione locale nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello sfruttamento della manodopera clandestina all’interno di un laboratorio tessile sito nel centro cdi Poggio, hanno denunciato per il reato di facoltà ed obblighi inerenti il soggiorno, tre cittadini cinesi in Italia senza fissa dimora. Nella circostanza, all’interno dell’azienda, in condizioni igienico sanitarie fatiscenti, sono stati identificati dodici lavoratori nonché constatato altresì la presenza di tre persone risultate poi clandestine sul territorio Nazionale. A carico dei predetti, sono state avviate le procedure per l’espulsione mentre al Comune di Poggio Rusco è stata proposta la richiesta di emissione di un’ordinanza contingibile ed urgente, per la sospensione dell’attività del laboratorio tessile con annessa abitazione, per gravi irregolarità afferenti la normativa in tema di prevenzione e protezione sugli infortuni sul lavoro e gravi carenze igienico sanitarie dove alloggiano e svolgono l’attività i lavoratori.    

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Commenti