contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Provincia
Inaugurato a Bozzolo un distaccamento dell'Ecomuseo di Canneto
Non solo cose: il museo delle tradizioni
pubblicato il 11 ottobre 2017 alle ore 12:02

Bozzolo  l'ecomuseo Valli Oglio Chiese continua il processo di crescita sviluppo e diffusione sul territorio. A Bozzolo è stato infatti inaugurato il centro di documentazione "Nonsolocose" una sorta di sezione distaccata, dal centro di documentazione principale sito a Canneto sull'Oglio. Il presidente dell'Associazione Ecologica Museo Oglio Chiese che ente gestore dell'Ecomuseo Valli Oglio Chiese, ha ribadito come Ecomuseo significhi considerare una visione d'insieme di un territorio unito da riti, miti, tradizioni, usi e costumi tradizioni.. Nel caso dell'Ecomuseo Valli Oglio Chiese i fiumi fungono da filo conduttore tra i vari comuni che compongono l'ente.. Emilia Gazzoni curatrice della sezione bozzolese si è soffermata sull'importanza di poter trasmettere un importante vissuto della comunità alle future generazioni, da qui il nome "Nonsolocose"; ovvero non solo oggetti deposti in un Museo ma vere e proprie storie da raccontare. Il Sindaco Torchio si è invece soffermato sul progetto che prevede di creare a Bozzolo un vero e proprio centro culturale partendo dalla Fondazione Don Mazzolari e arrivando alla Pinacoteca e non ultimo il nuovo centro di documentazione dell'Ecomuseo.
Gazzoni e Torchio hanno anche ricordato il Prof. Fausto Scalvini, fondatore dell'Ecomuseo e vera anima del progetto culturale ad esso legato, la città di Bozzolo ha deciso di dedicare a lui il nuovo centro di documentazione.

 

Commenti