contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Cronaca
Maxi-frode Ms Abbigliamento
Esame del Dna sulla salma di Mirio Spaggiari
pubblicato il 13 ottobre 2017 alle ore 15:52
La tomba di Mirio Spaggiari nel cimitero di Novellara

Mantova Morto a 66 anni il 29 marzo 2017, scomparso a 59 anni nel novembre 2010. La procura di Mantova ha disposto un accertamento tramite esame comparativo del Dna sulla salma sepolta nel cimitero di Novellara che lo scorso 4 ottobre è stata riesumata dalla tomba di Mirio Spaggiari, il super-latitante ricercato con tanto di mandato di cattura internazionale per una maxi-frode da più di 300 milioni di euro per il crac Ms Abbigliamento. Gli inquirenti vogliono accertare se quel loculo seminascosto nel cimitero di Novellara è veramente la tomba di Spaggiari, arrestato per bancarotta fraudolenta nel novembre di sette ani fa dopo essere sfuggito a un primo blitz della Guardia di Finanza, e scomparso nel nulla alcune settimane dopo, quando era stato scarcerato, grazie anche alla complicità di un avvocato che lo avrebbe aiutato a darsela a gambe. Da allora di Mirio Spaggiari si erano avute solo poche notizie ufficiose che lo volevano latitante d'oro al riparo da Schengen nella vicina Croazia. E' infine ricomparso nel cimitero di Novellara nei giorni scorsi, quando si è saputo della riesumazione della sua presunta salma per accertamenti medico-legali.

 

Carlo Doda
Commenti