Cronaca
Servizio offerto da Lilt di Mantova
Tumore al seno: psicologo in aiuto anche ai familiari
pubblicato il 17 ottobre 2017 alle ore 11:59
immagine
Da sinistra Giuseppe Cesa, Maria Grazia Gandolfi e Andrea Caprini

Mantova Ottobre è il mese del nastro rosa e con esso arrivano le iniziative volte alla sensibilizzazione dei controlli legati al tumore al seno promossi da Lilt di Mantova. Uno dei centri più all'avanguardia relativamente a questa tematica, la Lilt guidata da Maria Grazia Gandolfi, arriva quest'anno con due grandi novità rispetto alle scorse edizioni del mese del nastro rosa. La prima in assoluto è quella della figura di uno psicooncologo messo a disposizione delle pazienti che intraprendono il percorso di guarigione del tumore al seno, il secondo è la messa in attività di un secondo corso per smettere di fumare tenuto dallo psicologo Giuseppe Cesa che già a partire dal
1989 teneva a cadenza annuale all'interno della sede Lilt. «Abbiamo pensato di mettere a disposizione delle donne che soffrono di tumore al seno una figura che possa aiutarle ad affrontare il trauma iniziale ed i successivi passaggi - ha spiegato la presidente dell’associazione di Mantova Gandolfi - mentre abbiamo appurato l'esigenza di dover aumentare il numero di corsi contro il fumo in quanto la richiesta è cresciuta."

Commenti