Sport
Rugby Continental Shield
Frati: "Viadana, a Calvisano non hai alibi"
pubblicato il 19 ottobre 2017 alle ore 21:30
immagine

Viadana  Dopo la brutta sconfitta rimediata sabato scorso contro il Cdul di Lisbona, il Rugby Viadana tornerà in campo sabato alle 15, per la prima volta in trasferta in questa stagione, a Calvisano nella seconda giornata di Continental Shield. 
«Affronteremo - spiega il coach giallonero  Filippo Frati  - una squadra che probabimente si trova nel medesimo stato d’animo in cui ci troviamo anche noi, delusi dal risultato ottenuto nel primo turno di Coppa. Mi aspetto una grande reazione dai miei ragazzi, sappiamo di essere migliori rispetto a quanto abbiamo fatto vedere contro i portoghesi del Cdul e Calvisano è l'avversario ideale per dimostrarlo. Perchè sono i campioni d’Italia e sono in assoluto la squadra più forte del nostro campionato; un avversario, quindi, che non fornirà nessun alibi sul fatto che potremmo andare ad affrontarlo sottovalutando l’impegno». 
«Calvisano - prosegue Frati - gioca un rugby totale, completo ed equilibrato in ogni reparto, quest'anno sta segnando tanto da palloni recuperati o azioni di contrattacco, il focus nostro quindi sarà sul non concedere turn over e utilizzare il piede in maniera precisa ed intelligente, cercando di limitare al massimo i loro key players, Tuivaiti, Semezato e Paz».

Questo il XV del Viadana che affronterà il Calvisano: Biondelli; Amadasi, Finco, Tizzi, Spinelli, Rojas, Gregorio, Grigolon, Moreschi, Andrea Denti, Caila, Orlandi, Brandolini, Silva, Bergonzini. A disp.: Ceciliani, Breglia, Antonio Denti, Chiappini, Gelati, Bacchi, May, Delnevo.
 

Redazione Sport
Commenti