Provincia
Nogara sotto choc per l’incidente
Perde il controllo dell'auto, muore 20enne
pubblicato il 30 ottobre 2017 alle ore 17:18
immagine
Il luogo dell'incidente

Nogara  La comunità di Nogara è ancora sotto choc. La prematura morte del 20enne Patrick Beltramini avvenuta sabato notte, poco dopo le 3, a seguito di un incidente stradale, ha lasciato tutti sgomenti. Il giovane stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa a Bardolino, località gardesana, insieme alla fidanzatina. Quando era ormai all’ingresso di Nogara, per cause ancora in fase di accertamento il 20enne ha perso il controllo della sua Fiat Panda finendo prima contro il guard rail e poi dentro il fossato che lambisce la Statale 12. Nonostante il tempestivo intervento del personale del 118 e dei vigili del fuoco, per Patrick non c’è stato niente da fare. Sabato mattina il giovane operaio si era alzato alle 4 per andare a lavorare nello stabilimento del Pollo Aia. Una volta rientrato, verso le 14, aveva comunicato alla madre che sarebbe andato a Bardolino dalla sua ragazza. In un primo momento sembrava che Patrick restasse a dormire fuori, salvo poi aver cambiato idea. Una storia, quella del giovane, che ha commosso l’intero paese. Patrick era stato adottato all'età di 7 anni insieme al fratello Kamil, quando mamma Silvia e papà Alberto lo andarono a prendere in Polonia. Una famiglia felice, ora piombata nella tristezza a causa di una tragedia impensabile e difficile da accettare.  (ma.vin)    

Commenti