Sport
Pallavolo serie A1 f
La Pomì scivola ancora in casa: Monza vince in 4 set
pubblicato il 4 novembre 2017 alle ore 22:53
immagine

 

Cremona  Nulla da fare: la Pomì deve ancora rimandare l'appuntamento con la prima vittoria interna perchè Monza sbanca il PalaRadi per 3-1 (19-25, 25-20, 21-25, 13-25). Le rosa sono ancora alle prese con la sfortuna: devono rinunciare, oltre a Lo Bianco, a Guiggi per problemi derivanti dall'intolleranza a un farmaco. Al suo posto Zambelli. Per quanto riguarda le avversarie, coach Pedullà sceglie Devetag al centro con Dixon.  Pronti, via e Martinez fa punto in ricezione ma è già parità a 10 con Guerra in pallonetto. Buon inizio di Ortolani, ma Martinez è super e firma l'ace. Ancora Ortolani allunga sul 16-14 e 18-15 con Begic. Entra Cyr in regia con Guerra che forza in battuta. La Pomì vacilla in ricezione e Monza chiude sul 25-19 con Ortolani al servizio nonostante i cambi di Abbondanza. Torna il sestetto rosa di partenza con Martinez la più ispirata. Monza avanti 7-5 con Havelkova, Pavan impatta a 8 ma le ospiti allungano sul 13-10. Guerra tiene vive le speranze rosa e Stevanovic firma l'ace del 15 pari. La Pomì accelera, si porta 20-18 con Pavan e ancora 22-18 in diagonale. Chiude capitan Stevanovic a muro. Monza riparte sul 12-4 con Begic in battuta. Zago serve e tenta la rimonta sul 12-18. Ma Monza è avanti 23-16 e va 2-1 con Ortolani. I tifosi  non mollano ma nel quarto set la Pomì va subito sotto 8-4 e 14-6. Sembra che debbano arrivare i titoli di coda sul 18-8 ospite. Traballa ancora la ricezione, poi Monza doppia le rosa sul 20-10, Havelkova firma il 23-11 sul lungolinea e il match si chiude sul 25-13. Tre punti a Monza meritati con una Pomì invece molto confusionaria. (sm)

Redazione Sport
Commenti