Cronaca
Il feudo rosso non è più sicuro
Se i compagni tremano a Suzzara...
pubblicato il 6 dicembre 2017 alle ore 11:34
immagine

Mantova Il quadro è definito: è nota adesso, in base alla nuova legge elettorale la ripartizione dei collegi. Una novità che non manca di dare grattacapi al Partito democratico, che più di tutti ha voluto questa ennesima rimasticatura sulle modalità di voto nelle elezioni per il parlamento nazionale. Preoccupazione trapelata anche nel corso dell’ultima assemblea tenutasi in città alla presenza del coordinatore regionale Alessandro Alfieri, dove la lettura degli accorpamenti territoriali viene a porsi per i dem come una mina piazzata proprio sotto le proprie roccaforti tradizionali. In specie, fra tutte, a ritenersi più compromessa è la situazione dell’area suzzarese, per tradizione considerata feudo rosso inespugnabile.
 

Commenti