Cronaca
I Carabinieri in Comune a caccia di nuova documentazione
Palazzi-gate, altra perquisizione
pubblicato il 7 dicembre 2017 alle ore 11:22
immagine

Mantova Seconda visita dei Carabinieri in Comune, dopo quella del 22 novembre, che ha aperto il filone del Palazzi-gate in relazione al presunto reato di concussione continuata da parte del primo cittadino. I militari dell’Arma hanno infatti dato luogo a una seconda raccolta di materiale, quale approfondimento delle indagini in corso da parte della Procura. Non si conosce il dettaglio del materiale sequestrato, ma si dà per certo che le carte portate in via Poma riguardino gli ultimi 2 anni di vita amministrativa, ossia gli atti deliberati dall’amministrazione retta da Mattia Palazzi,tanto per quanto riguarda le delibere di giunta che le determinazioni dirigenziali.
 

Commenti