Cronaca
Un ritorno a Mantova per Laura Patrizi - Carlo D’Apolito al comando di piazza Virgiliana
Nuovi dirigenti per Squadra Mobile e Polizia Stradale
pubblicato il 9 gennaio 2018 alle ore 14:27
immagine
A sinistra, Carlo D’Apolito, nuovo comandante della Polizia Stradale. A destra, Laura Patrizi, neo-dirigente della Squadra Mobile

Mantova - Nuovi dirigenti per la Polizia di Stato a Mantova. In un caso si tratta di un ritorno alla questura di piazza Sordello. Il nuovo dirigente della Squadra Mobile della Questura di Mantova, da lunedì è infatti ricoperto dalla dottoressa Laura Patrizi, romana, in Polizia dal 1994, che a Mantova tra il 2002 e il 2012 è stata dirigente dell’Ufficio Personale, e infine della Sezione Polizia Stradale di Mantova, dopodiché ha ottenuto l’incarico all’Ispettorato di P.S. presso la Camera dei Deputati di Roma. La dottoressa Patrizi subentra alla collega Loredana Vento, a cui è stato conferito l’incarico di dirigente dell’Ufficio Tecnico Logistico Provinciale della Questura. Sempre oggi, martedì 9 gennaio, ha preso servizio il nuovo dirigente della Sezione Polizia Stradale di Mantova, dottor Carlo D’Apolito, che ha sostituito il dottor Stefano Caleffi. Napoletano, D’Apolito proviene dalla Polstrada di Sondrio, dove, dal 2014 - dopo la frequenza del corso di formazione presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma -, era stato assegnato con incarico di Dirigente. Ai due Funzionari vanno gli auguri di buon lavoro da parte del Questore Salvatore Pagliazzo Bonanno, che lunedì mattina li ha presentati ufficialmente al Prefetto Sandro Lombardi. (r.c.)

 

Commenti