Cronaca
L’esame autoptico è stato affidato alla Medicina Legale di Verona
Morte clochard: s'indaga di nuovo sulle cause
pubblicato il 10 gennaio 2018 alle ore 16:02
immagine
Controlli da parte dei carabinieri

Mantova - Sono gli stessi militari veronesi dell'Arma ad effettuare accertamenti sui resti rinvenuti in un campo a Villafranca lo scorso ottobre. Negli ultimi giorni, come riportato, il corpo è stato identificato - si tratta di tale Happy Peter, clochard 22enne che era stato visto più volte elemosinare qualche moneta nei supermercati dell’hinterland cittadino. L’esame autoptico è stato affidato alla Medicina Legale di Verona che ora valuterà le esatte cause del decesso del giovane. Un accertamento non facile viste le condizioni in cui è stato trovato il corpo. In un primo momento - lo scorso ottobre, subito dopo il ritrovamento dei resti - la possibilità di una morte violenta sembrava essere stata esclusa. (r.cro.)

 

Commenti