Provincia
Polemiche al vincolo sul limite massimo alla circolazione
Casalmoro, stangata ai mezzi agricoli
pubblicato il 11 gennaio 2018 alle ore 16:49
immagine
Casalmoro, stangata ai mezzi agricoli

Casalmoro - “Siamo disponibili a incontrare il sindaco di Casalmoro, Franco Perini, insieme a una delegazione di Coldiretti, in quanto condividiamo la medesima posizione: non è possibile porre il vincolo delle 6,5 tonnellate come limite massimo alla circolazione delle trattrici e delle macchine agricole operatrici e obbligare, creando di fatto una zona a traffico limitato, agromeccanici e agricoltori a compiere un percorso eccessivamente penalizzante”. Il commento arriva direttamente dalla voce del Presidente di Confai Mantova, Marco Speziali, che si è espresso relativamente alle restrizioni di circolazione dei mezzi pesanti che sono state attuate in questi giorni dalla giunta comunale di Casalmoro. “Tenuto conto della stagionalità di determinate operazioni in campo e dell’esigenza di coniugare la sicurezza stradale alle esigenze di transito dei trattori, anche riducendo le emissioni di CO2 – incalza il direttore di Confai Mantova, Sandro Cappellini – sollecitiamo il sindaco di Casalmoro a un confronto sereno e costruttivo”.

Mendes Biondo

Commenti