Provincia
Il bilancio dell’assessore Bianchi: "Siamo intervenuti in otto location"
Suzzara, 700mila euro per gli impianti sportivi
pubblicato il 11 gennaio 2018 alle ore 20:37
immagine
L’assessore Francesco Bianchi

Suzzara - Ora che la pavimentazione del Palasport di via Volta è in fase di ultimazione, per la giunta di Suzzara è tempo di tracciare un primo bilancio dell’attività di risistemazione delle strutture sportive della città del Premio: perchè se l’intervento realizzato dalla ditta Seicom di Sondrio è costato circa 87mila euro, ben più ingenti sono state le risorse investite dall’amministrazione per mettere mano a strutture sportive che abbisognavano in tempi relativamente brevi, di una ristrutturazione necessaria per rendere moderne e maggiormente fruibili per gli utenti: «Siamo intervenuti complessivamente in otto location mettendo in campo risorse per complessivi 700mila euro - ci ha spiegato l’assessore suzzarese Francesco Bianchi - Più precisamente siamo intervenuti, oltre che al Palazzetto dello Sport di via Volta, anche sul Palaroller e sulla Bocciofila, entrambi situati in via Aldo Moro, in via Cadorna e via Lombardi su piastre sportive situate in arre verd, all’area verde attrezzata di via Verga, allo skate park di via Lenin e infine allo stadio. Credo - ha concluso Bianchi - che questo sia un importante segnale che lanciamo per dimostrare l’attenzione della giunta sulla questione degli impianti sportivi». L’ultimo intervento, quello della pavimentazione del Palasport, è consistito nella posa, al di sotto del parquet, di un massetto in legno che rende più uniforme e consolidata la superficie nonchè più adatta all’utilizzo da parte degli atleti. (nico)

 

 

Commenti