Provincia
Il sindaco Galeotti: “Manca solo l’asfalto della strada posato con temperature meno rigide”
Messo in sicurezza l’ingresso al Palasport di Marmirolo
pubblicato il 13 gennaio 2018 alle ore 16:33
immagine
L’ingresso al Palasport di Marmirolo. Nel riquadro, il sindaco Paolo Galeotti

Marmirolo - Riqualificato l’accesso al centro sportivo di Marmirolo. Si sono praticamente conclusi gli interventi da 134mila euro previsti dall’amministrazione comunale per sistemare l’ingresso stradale di via Grazioli e il piazzale del palazzetto. I lavori, iniziati lo scorso settembre, erano volti soprattutto ad aumentare la sicurezza e la tutela dei tanti cittadini che quotidianamente frequentano il centro. Gli interventi hanno quindi compreso il completo ripristino dell’incrocio tra la strada e il palasport, per facilitare gli utenti che lo devono raggiungere, la sistemazione e la riqualificazione di tutta l’area interna al parcheggio e l’installazione del nuovo sistema d’illuminazione. Eseguiti, inoltre, lavori di abbattimento delle barriere architettoniche e sistemato un totem informativo al centro dell’incrocio. «Mancano ancora alcune opere accessorie - ha spiegato il sindaco Paolo Galeotti - ma possiamo considerare i cantieri conclusi al 90%. Per le ultime operazioni, come il completamento dell’asfaltatura, si dovrà attendere che migliorino le condizioni atmosferiche. La tenuta del manto bituminoso, infatti, non è ottimale con temperature troppo rigide come quelle registrate in questo periodo». I lavori si erano interrotti a inizio dicembre complice il clima troppo rigido salvo poi, prima delle festività natalizie, aprire l’area alla viabilità visto lo stato di avanzamento delle fasi cantieristiche. «Si tratta di uno degli accessi più frequentati del paese - ha proseguito il primo cittadino marmirolese - perché collega il palazzetto dello sport, il campo da calcio e la piscina comunale. Oltre che un miglioramento, l’intervento rappresenta altresì una messa in sicurezza, soprattutto vista la nuova illuminazione pubblica. I lavori rientrano nella logica di rinnovamento degli impianti sportivi del territorio portata avanti dalla nostra amministrazione e programmata nel medio-lungo periodo già con la riqualificazione degli impianti sportivi di via Rippa ed il rifacimento degli spogliatoi di calcio di Pozzolo».

Lorenzo Neri

 

 

Commenti