Cronaca
Il Direttivo provinciale mantovano propone sei nominativi per le prossime elezioni
Assemblea nazionale FdI - Giorgia Meloni: "Prima gli italiani"
pubblicato il 14 gennaio 2018 alle ore 14:59
immagine
Il coordinatore provinciale di FdI, avv. Matteo Masiello

Mantova - Nella giornata odierna, sabato 13 gennaio, si è svolta a Bologna l'Assemblea nazionale di Fratelli d'Italia che ha modificato lo statuto e il simbolo elettorale per il voto del 4 marzo: la scritta "Giorgia Meloni" campeggia in alto, in grande, su sfondo blu; sotto, il simbolo del partito. "Per la mia formazione, il nome così grande non è proprio una vittoria – ha ammesso Giorgia Meloni – perché penso che non renda giustizia rispetto a tutto il lavoro che abbiamo fatto insieme. Ma adesso funziona così: il nome del leader deve essere più riconoscibile rispetto al simbolo. Tutti i partiti lo fanno e anche a me hanno detto di farlo". La Meloni, che si è detta convinta del buon risultato che Fratelli d'Italia otterrà alle prossime elezioni, ha confermato la principale tematica del suo programma elettorale: "Solo proposte concrete e prima gli italiani". Intanto il Direttivo provinciale mantovano di FdI dovrà presentare al Coordinamento regionale i nomi scelti sul territorio per le candidature al Parlamento e al Consiglio Regionale. Il Direttivo nei prossimi giorni proporrà quindi 6 nominativi tra donne e uomini di cui i primi tre sono già stati definiti e resi noti in serata. Si tratta del coordinatore provinciale, avv. Matteo Masiello, del responsabile provinciale degli enti locali, avv. Barbara Fracassi e del consigliere comunale di Viadana, dott. Pierangelo Gozzi. Gli altri possibili candidati saranno presentati al Coordinamento regionale nei prossimi giorni. Il Direttivo provinciale ha svolto una serie di positivi colloqui ed incontri con alcuni importanti esponenti di area "ex AN" i quali sosterranno i candidati del partito. (m.m.)

Commenti