Sport
Sos “Martelli”: cadono calcinacci
Palazzi: "Stadio nuovo? Occorrono sito e 15-20 milioni"
pubblicato il 8 febbraio 2018 alle ore 20:48
immagine
Stadio Martelli: un’infiltrazione ha gonfiato il muro tanto da far cadere calcinacci

Mantova - Il “Martelli” soffre l’umidità. All’interno dello stadio di viale Te, nel tunnel che porta dagli spogliatoi al terreno di gioco, un’infiltrazione ha gonfiato il muro, tanto da far cadere dei calcinacci. Proprio mercoledì 7 febbraio, vi avevamo dato conto di una situazione critica della struttura, nonostante gli interventi che erano stati fatti nei mesi scorsi da parte del Comune, proprietario dell’impianto. E’ chiaro che le toppe prima o poi non basteranno più: sarebbe bene che via Roma insieme al club biancorosso, se davvero è interessato ad andare avanti con il proprio progetto sportivo, cominciasse a studiare progetti alternativi per il futuro. Il ventaglio delle ipotesi è vasto: da interventi di medio cabotaggio al sogno di un nuovo impianto. A tal proposito, il sindaco Mattia Palazzi qualche giorno fa era stato interpellato su Facebook da un cittadino e la risposta era stata chiara: «Occorrerebbe individuare un’area dove farlo nuovo e un investimento tra i 15 e i 20 milioni». (t.b.)

Commenti