Provincia
Genitori shock: "Non sapevamo nulla"
Porto Mantovano, neonata morta dopo il parto in casa
pubblicato il 11 febbraio 2018 alle ore 17:40
immagine
Uno scorcio di via Spadolini a Porto Mantovano

Porto Mantovano - «Non sapevamo nulla. Non ci eravamo accorti di nulla». Sarebbero queste le primissime dichiarazioni rese ai carabinieri da parte dei genitori della 17enne che venerdì 9 febbraio ha partorito in casa una bimba che, per cause ancora non chiare, non è sopravvissuta al parto. Alcune dichiarazioni che andranno sicuramente chiarite e sulle quali carabinieri e Procura sono chiamati a fare chiarezza. A quanto pare, stando alle loro stesse dichiarazioni, i genitori della 17enne non avevano avuto modo di rendersi conto che la loro giovane figlia era incinta. Ma oltre a tali dichiarazioni, sono parecchi gli aspetti ancora da chiarire. Ad esempio se la giovane si sia mai sottoposta a qualche visita ginecologica o di pronto soccorso. E perché, alla fine, abbia deciso di partorire in casa, nella propria abitazione di via Spadolini a Porto Mantovano. Per di più, a quanto pare, senza l’aiuto di nessuna mano esperta che in un frangente come quello del parto sarebbe necessaria. Sul corpicino della neonata - a quanto pare era una bimba - verrà eseguita l’autopsia, dalla quale, probabilmente, si potranno capire le cause del decesso. Non solo. Potrebbe emergere anche lo stato di avanzamento della gravidanza: in altre parole, dovrebbe poter essere possibile capire se il parto sia avvenuto a termine (nove mesi o poco meno) o se invece in anticipo rispetto ai tempi naturali. Per il momento non ci sarebbero ancora indagati, ma i carabinieri stanno lavorando per fare chiarezza sull’accaduto e su eventuali responsabilità. Nelle prossime ore, oltre ai genitori, dovrebbe essere sentita anche la ragazzina stessa - naturalmente con tutte le cautele richieste del frangente che si è venuto a creare. Una situazione drammatica che si è conclusa con una tragedia - forse evitabile - che vede una nuova vita nemmeno iniziata. Per il momento una vicenda che presenta moltissimi punti interrogativi, sulla quale sarà necessario fare il più possibile luce. (r.cro.)

Commenti