Provincia
Viadana, consiglio comunale
Il Comune annuncia nuove opere e investimenti
pubblicato il 14 febbraio 2018 alle ore 16:55
immagine
Il sindaco di Viadana, Giovanni Cavatorta

Viadana - Dal consistente elenco di progetti e investimenti annunciati dal sindaco Giovanni Cavatorta, durante il consiglio comunale di lunedi 12 febbraio a Viadana, tre sono quelli che hanno catturato maggiormente l’attenzione. La realizzazione della bretellina per unire Cizzolo alla Sp 57, la costruzione della caserma per i Vigili del Fuoco e 500mila euro da destinare alla piscina comunale, la cui convenzione con una società privata sta per scadere. Sia dei problemi per il traffico che angustia le frazioni nord che della caserma si parla da tempo e per entrambe le questioni non sono mancate riserve da parte del consigliere di minoranza Silvio Perteghella. «Sono argomenti di cui si parla da tempo e non mi sembra giusto che, ad esempio per quanto riguarda la strada, tutto dipenda dalle alienazioni decise dal Comune. Se non si riuscisse a vendere queste proprietà, i cittadini di Cizzolo quanto tempo ancora dovranno aspettare per risolvere i problemi della strada?», ha chiesto Perteghella che poi ha espresso dubbi anche sulla questione della Caserma. «Non abbiamo capito se i soldi previsti per il distaccamento dei Vigili del Fuoco - ha poi aggiunto il consigliere - sono per la  messa a norma o per costruirne una nuova. In ogni caso, dovrebbero essere coinvolti tutti quegli enti che usufruiscono del servizio e che non hanno mai tirato fuori un euro. Perchè non avete mai istituito un tavolo istituzionale attorno al quale riunirvi e affrontare il problema?». Infine, Perteghella ha puntato il dito sulla concessione al bar Plaza, in piazza delle corriere, citando i proventi che il titolare ancora riesce ad intascare per effetto dei pannelli solari installati sul tetto dell’edificio messo sotto sequestro. «Mi pare che stiamo ottenendo grossi risultati per effetto delle sentenze dei giudici che ci stanno dando ragione. Lentamente verrà risolta anche la questione dei pannelli solari», ha decretato il sindaco Cavatorta sulla questione.

Rosario Pisani

Commenti