Provincia
In anticipo sul cronoprogramma
Guidizzolo, per la tangenziale già aperti sei cantieri
pubblicato il 15 febbraio 2018 alle ore 09:28
immagine
Cantieri per realizzare la tangenziale di Guidizzolo

Guidizzolo - Sono sei i cantieri già aperti nell’ambito dei lavori di realizzazione della nuova tangenziale. E se gli interventi stanno procedendo a pieno ritmo, tanto da essere anche in anticipo rispetto al cronoprogramma iniziale, i residenti hanno cominciato a prendere confidenza con le deviazioni che, inevitabilmente, saranno necessarie per realizzare l’imponente opera. Proprio per fare il punto sui lavori e capire meglio come cambierà la viabilità per l’area una volta ultimata la tangenziale, giovedì 15 febbraio, alle ore 18:00 al Masec, si terrà un incontro di presentazione a cui è invitata tutta la cittadinanza. Interverranno il presidente della Provincia, Beniamino Morselli e i sindaci Giorgio Cauzzi (Cavriana), Stefano Meneghelli (Guidizzolo) e Giambattista Ruzzenenti (Medole). All’iniziativa è stato invitato anche il presidente della Regione, Roberto Maroni. A illustrare nel dettaglio l’opera saranno il direttore dei lavori Antonio Covino, il responsabile del procedimento Giulio Biroli e Paola Carron, consigliere delegato di Carron Spa, l’impresa trevigiana che si è aggiudicata i lavori. A coordinare gli interventi Giovanni Urbani, dirigente dell’area lavori pubblici e trasporti della Provincia di Mantova. Consegnati nel febbraio dello scorso anno, i lavori sono entrati nel vivo da alcuni mesi: prima, infatti, i progettisti si sono confrontati con i tecnici dell’impresa per calare il progetto in concreto nel contesto territoriale. Insediato il quartier generale della Carron, si è poi passati alla fase di preparazione vera e propria del cantiere con particolare attenzione alla sicurezza dello stesso. Da settembre il via alle opere. con l’apertura, mese dopo mese, di una serie di sotto-cantieri. Le località e i punti dove si sta lavorando sono Cascina Ridellino, sul canale Virgilio, a San Giacomo di Cavriana, in strada Tomasina a Guidizzolo, sempre a Guidizzolo sulla strada per San Cassiano e nei pressi della frazione cavrianese stessa. «Siamo soddisfatti - ha spiegato il presidente della Provincia, Beniamino Morselli - perché tutto sta procedendo come previsto, anzi con un leggero anticipo, benché si sia in presenza di un cantiere estremamente complesso. Agli inizi di marzo consegneremo le aree e inizieremo anche i lavori per la rotatoria a Crocevia di Medole. Siamo consapevoli che la viabilità dell’intera zona subirà variazioni con conseguenti inevitabili disagi che però sono necessari per arrivare all’importante risultato finale atteso da anni». (r.pro.)

Commenti