contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Cronaca
Mantova «Qualcuno ha suonato alla porta. Io ho aperto e mi sono trovata di fronte a un tizio che mi è saltato addosso e mi ha violentata». Questo più o meno quello che una 20enne di città ha raccontato ieri mattina ai medici del pronto soccorso del Poma, davanti ai quali si è presentata in abiti succinti e con evidenti segni di percosse. C'è poi una seconda versione dei fatti, secondo la quale la giovane sarebbe stata trovata mentre vagava per città e portata in ospedale dove avrebbe detto di essere sicura di essere stata violentata perché era vestita (si fa per dire; la mise della giovane era  decisamente ridotta, ndr) diversamente da come "ricordava" di essere uscita la sera precedente. È giallo per questa vicenda che sarebbe accaduta nelle prime ore di ieri in  città. Dai primi…
Vai all'articolo
Rubati 31 Pc dalle aule della scuola
Razzia di computer all'ex Ipsia Leonardo da Vinci
Mantova L’inizio dell’anno scolastico è ancora lontano ma qualcuno a quanto pare è tornato sui banchi con largo anticipo, e non certo per prepararsi per le prossime lezioni. Una banda di malviventi ha messo a segno una razzia di computer portatili all’interno dell’istituto San Giovanni Bosco di Mantova. Sono 31 i computer fatti sparire dai malviventi che si sono introdotti nella sede cittadina dell’istituto, l’ex Ipsia Leonardo da Vinci in zona Cinciana. Il colpo è stato scoperto nei giorni scorsi, e non si esclude che possa risalire all’…
Strage a Barcellona - Le testimonianze dei mantovani
A due passi dall'inferno delle Ramblas
Mantova A due passi dall’inferno, chiusi nel loro appartamento che hanno raggiunto ieri sera poco prima delle 21, dopo oltre un’ora a piedi per poter rientrare in casa. Tre giovanissimi di Moglia -  Pietro,  Stefano e  Federico di 21, 20 e 19 anni, - alloggiati in carrer dels Tallers, a due passi da Plaça de Catalunya, la zona da dove ieri è partita la folle corsa del furgone che ha seminato morte e terrore lungo la Rambla, cuore pulsante della vita barcellonese. I tre giovani di Moglia stanno bene, ma la situazione è tesa. Ieri quando si è…
La Regione ha controllato 29 partire di ovoprodotti
Uova contaminate: nessun prodotto proviene da stabilimenti sotto inchiesta
Mantova «Sono state 29 le partite di ovoprodotti provenienti da Belgio, Germania, Olanda e Francia, rispettivamente nei territori delle Ats Insubria, Milano e Brianza, delle quali i Dipartimenti di prevenzione veterinari e sicurezza degli alimenti di origine animale delle Ats di Regione Lombardia hanno verificato la tracciabilità, in seguito all'allerta attivata dal Ministero della Salute in relazione alla presenza di uova contaminate da Fipronil. E' stato accertato che nessuna di queste provenisse dagli stabilimenti interessati dall'…
Un 24enne di Porto Mantovano ora è in rianimazione
Sbalzato dall'auto fuori strada. E' grave ma gli amici lo portano a casa
Mantova Vittima di un incidente stradale in seguito alquale sarebbe stato perfino sbalzato dall’abitacolo facendo un volo di diversi metri. Eppure i suoi amici anziché chiamare il 118 lo hanno caricato su un’altra auto e lo hanno portato a casa sua. Lì, circa 4 ore dopo, si è sentito male ed è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso del Carlo Poma, da dove è stato poi trasferito in rianimazione. C’è molto da chiarire su cosa è accaduto a un 24enne di Porto Mantovano che dalle 4 di domenica è ricoverato in prognosi riservata all’…
Avviato lunedì mattina il piano di campionamento
Uova contaminate: finora esito negativo in tutta la Lombardia
Mantova  «Sono iniziati questa mattina, e hanno finora dato esito negativo, i campionamenti predisposti in allevamenti e esercizi commerciali del territorio di tutte le 8 Ats lombarde, nell'ambito del Piano deciso da Ministero della Salute in collaborazione con Regione e i carabinieri del Nas su uova, ovoprodotti e carni di pollame per la ricerca di FiproniA». Lo comunica l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera in merito al caso delle uova contaminate dall'insetticida Fipronil. «Già  qualche settimana fa - ricorda l'…
Il comandante generale dei Carabinieri in visita a Mantova
Incontro con i vertici dell'Arma in via Chiassi
Mantova Per fare il punto dei risultati operativi ed istituzionali conseguiti nei territori mantovani dalla locale Arma, il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, generale di corpo d’armata Tullio Del Sette, accompagnato dal generale di divisione Teo Luzi, comandante della Legione Carabinieri Lombardia nonché da una delegazione della rappresentanza militare, è stato ricevuto, presso la storica caserma di via Chiassi, dal colonnello Fabio Federici, comandante provinciale dei Carabinieri di Mantova, dove ha incontrato il personale dei…
Il bel gesto di un 25enne nigeriano richiedente asilo politico
Trova un portafogli e lo consegna alla polizia. Ricompensato il buon migrante
Mantova Alcuni giorni fa si presentava al Corpo di Guardia della Questura di Mantova un nigeriano di 25 anni richiedente asilo politico, ospite di una struttura di Castelbelforte, per riconsegnare un portafoglio, da lui ritrovato a terra, vicino alla stazione ferroviaria di Mantova, e contenente documenti ed una somma di denaro di 40 euro. L’operatore di Polizia rintracciava il legittimo proprietario, B.M., di professione guardia giurata, che pochi minuti dopo si presentava in Questura. B.M. esternava al ragazzo tutta la propria gratitudine,…
Nigeriano rispedito al mittente, ma...
Clandestino a Oslo, in regola a Mantova
Mantova In regola a Mantova ma clandestino a Oslo. È il paradosso di cui è protagonista suo malgrado un 32enne nigeriano fermato per un  normale controllo di alcuni giorni fa da parte degli agenti della Polizia di quartiere che hanno identificato un gruppo di migranti che bighellonavano in zona giardini Nuvolari. Quando gli agenti gli hanno controllato i documenti hanno trovato un permesso di soggiorno valido per l’Italia e di conseguenza per tutti gli stati dell’Unione Europea, ma non riconosciuto dalla polizia norvegese che ha espulso come…
Mantova Una mamma di soli 41 anni. Un uomo di 49 anni. Entrambi stroncati da mali incurabili. A Barbasso è lutto per Jessica Manconi, 41 anni. La donna ha perso la sua battaglia durata un paio d'anni contro un male subdolo e crudele. Lascia nel dolore il marito Nicola Federici Canova, il figlio Thomas di otto anni, i gentori Marzia e Paolo e il fratello Valentino. I funerali si terranno mercoledì 16 agosto alle 9.30 nella chiesa parrocchiale di Barbasso e quindi nel cimitero locale. Oggi pomeriggio, invece, i funerali di Diego Fontana, 49…
Mantova I conti non tornano, in molti sensi. La rassegna del cinema d’éssai su progetto della Fice, che ha incontrato il favore e il contributo dell’amministrazione comunale, non ha dato gli esiti preventivati, sia in termini di entrate che di procedure, al punto che lo stesso Comune ha bloccato l’ultima tranche di sostegno all’iniziativa. Un saldo di 8mila euro è infatti stato bloccato dalla ragioneria di via Roma a causa di verificate irregolarità nella presentazione dei costi.  
Forza Italia chiede di cambiargli destinazione
Orrori a Palazzo del Mago
Mantova «Siamo rimasti stupefatti e preoccupati per il senso di paura e di timore che ci ha colto durante il nostro lungo sopralluogo diurno nel Palazzo del Mago». A dirlo sono i consiglieri di Forza Italia Pier Luigi Baschieri (capogruppo) e Giuliano Longfils, che in questi giorni si sono addentrati nel palazzo medievale di San Leonardo adibito a edilizia residenziale. Una perlustrazione che non ha esentato cantine, piano terra, primo piano e secondo piano, dando sempre per risultato una situazione di degrado inaccettabile. Da qui una…
La barista avrebbe subito un colpo alla nuca e sbattuto la fronte
Presa a botte mentre è al lavoro: 47enne in ospedale
Mantova Colpita alla nuca ha battuto la fronte in avanti procurandosi un trauma cranico e una ferita lacerocontusa. Una settimana di prognosi e dimissioni dall’ospedale dopo essere stata medicata. La donna picchiata in questione è una 47enne cambogiana residente a Castiglione delle Stiviere che lavora in un bar di Mantova. Stando a quanto sono riusciti ad appurare i medici del pronto soccorso che l’hanno visitata l’altro ieri, quando è arrivata in reparto con mezzi propri, qualcuno l’avrebbe colpita alla nuca, probabilmente con un pugno o…
Mantova Chiamava in continuazione, di giorno e di notte. A volte se ne stava zitto ad ascoltare l’angoscia delle sue vittime, quindi riattaccava e faceva partire i messaggi con whatsapp o messenger. Messaggi espliciti come le richieste che faceva a voce alle sue vittime, tutte donne, cui chiedeva senza troppi giri di parole incontro a sfondo sessuale, inviando, pare, anche foto eloquenti. La Polizia Postale ha sequestrato telefoni smartphone e computer a S.T., un operaio 35enne di Quistello, che è stato denunciato per molestie continuate.…
Mantova All’ospedale di Mantova, un nuovo ambulatorio vaccinale per i pazienti affetti da patologie respiratorie croniche. Nascerà all’interno della struttura di Pneumologia, diretta da Franco Ravenna , in collaborazione con il servizio Vaccinazioni, diretto da Fabrizia Zaffanella e la direzione sanitaria. Tra i referenti del progetto anche il responsabile di area dipartimentale Vascolare e il dipartimento Cardio Toraco, Stefano De Togni. Ha partecipato al progetto anche il responsabile di area dipartimentale. Il servizio è dedicato ai…
La nostra provincia al sesto posto in Lombardia
Reati informatici, fenomeno in crescita costante
Mantova Mantova è al sesto posto tra le province della Lombardia per i reati informatici, un fenomeno che è dato in crescita in tutta la regione. È quanto emerge da un’analisi condotta da Das, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, Milano è la provincia con la più elevata densità di questi crimini, che tra 2010 e 2015 sono raddoppiati a Sondrio, Lecco e Como, invece Monza e Brianza è tra le più virtuose d’Italia. A livello nazionale la crescita di questo genere di reato nel quinquennio preso in esame si attesta sul…
Era sparito dal reparto in cui era stato ricoverato
Si alza dal letto dell’ospedale e muore
Mantova Si è alzato dal letto nel cuore della notte, si è tolto la flebo che aveva al braccio e si è allontanato dal reparto dell’ospedale Carlo Poma in cui era stato ricoverato poche ore prima. È stato trovato dopo un paio d’ore di ricerche steso a terra e ormai privo di vita sempre all’interno dello stesso plesso ospedaliero. La salma di Luciano Valli, pensionato 77enne di Buscoldo, si trova ora nelle sale mortuarie del Carlo Poma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha ha già disposto l’autopsia. L’apertura di un relativo…
In piazza Concordia
L'aperitivo resistente
Mantova  In piazza Concordia la risposta della sinistra al raid di sabato scorso in via Calvi ad opera di estremisti di destra.  Bandiere, striscioni e il necessaire per consumare quell'aperitivo resistente promosso dal centro sociale "La Boje" proprio per dire no ai rigurgiti neofascisti.
Prove di rigenerazione urbana
Lunetta a colori: un restyling da 30mila euro
Mantova Un intervento di street art per togliere la patina di periferia degradata a un quartiere nato male e proseguito peggio per decenni, quantomeno sino all’ultimo massiccio progetto di riqualificazione regionale, il “contratto di quartiere”, che ha permesso di “rottamare” gran parte delle magagne che affliggevano Lunetta. L’ultimo piano di rigenerazione urbana è stato portato a termine con la rapida vernice di artisti bolognesi che hanno effettuato operazioni di street art su numerose facciate. Adesso il Comune ha deliberato di saldare i…
Aggressione tra i tavoli dell’estivo del pub di via Calvi
Tre ragazze in avanscoperta
Mantova Ad andare in avanscoperta nel locale di via Calvi in cui è poi avvenuta l’aggressione, sono state tre ragazze arrivate poco prima insieme a un gruppetto di skinheads. Le tre giovani sarebbero state anche le più agguerrite, pronte a lanciare bottiglie e sedie per coprire la ritirata dei loro amici dopo l’aggressione al 30enne. Ma non è questa l’unica novità che emerge dai racconti di chi ha assistito all’episodio di sabato scorso; infatti se la Polizia assicura che il commando di militanti di estrema destra era composto esclusivamente…
Mantova È finito con la sua moto, una Ducati, sotto un autotreno che stava svoltando. Grave incidente oggi poco dopo le 14 sull’Ostigliese all’altezza di via Panini, ingresso allo stabilimento di Syndial. Andrea Bellati, un 37enne di Serravalle Po, è stato soccorso sul posto dal personale del 118 e caricato infine a bordo dell’eliambulanza di Brescia per essere trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico; il 37enne, che non è in peicolo di vita, ha però riportato delle gravi…
Firmato ieri il protocollo d'intesa tra le due aziende
I bus Apam funzioneranno con il metano prodotto da Tea
Tea e Apam  hanno sottoscritto l’accordo  mediante il  quale, la prima si impegna a fornire  metano ottenuto dalla lavorazione dei rifiuti umidi e la seconda a consumare il gas prodotto. Dai dati presentati, la società di Tea, “Mantova Ambiente”, che gestisce la raccolta rifiuti ha in animo di realizzare un nuovo impianto  per la trasformazione delle frazioni organiche, appunto l’umido (scarti di frutta e verdura,  scarti domestici di carne e pesce, gusci d'uovo, scarti di cucina, avanzi di cibo), il tutto mirato a d un quantitativo…
Torna la street art. Soldi pure a Mantova Scienza
11mila euro dalla Regione
Mantova «Con questo bando, destinato a progetti di promozione educativa e culturale, sosteniamo 76 iniziative per un investimento complessivo di 533.000 euro, grazie al quale prosegue il nostro percorso di sostegno al fermento culturale che sta caratterizzando la nostra Regione ». Sono le parole con le quali l'assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, annuncia l’esito del nuovo bando regionale sulla promozione educativa e culturale pubblicato sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia. Alla…
Vertice in Prefettura per assicurare il regolare svolgimento della Fiera delle Grazie e i concerti di piazza Castello
Manifestazioni pubbliche, stretta sulla sicurezza
Mantova Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica di Mantova, presieduto dal Prefetto Carla Cincarilli, in varie sedute nel corso del mese di luglio e dei primi giorni di agosto ha analizzato gli scenari operativi concernenti le varie manifestazioni pubbliche già tenutesi e che si terranno a Mantova e provincia (le prossime l’Antica Fiera delle Grazie a Curtatone e gli eventi musicali di piazza Castello a Mantova), alla luce di alcune recentissime disposizioni del Ministero dell’Interno in tema di sicurezza integrata già…
Il questore Bonanno: movente di bassa-politica
Raid in centro, son tutti mantovani
Mantova Una faccenda tra mantovani. Questo è quanto è emerso fino ad ora dalle indagini sull’aggressione avvenuta sabato scorso ai danni di un 30enne che era in un pub di via Calvi da parte di un gruppo di naziskin. Una notizia che è stata poi confermata dal questore di Mantova Salvatore Pagliazzo Bonanno che ha sottolineato  come le istituzioni mantovane si siano subito mosse per arginare questo rigurgito di violenza squadrista con la convocazione per lunedì prossimo da parte delle prefettura di un summit del Comitato per la sicurezza…
Denunciato un 36enne. Caccia al complice
Ritrovato un dipinto del 600 rubato in città
Mantova Gli agenti della questura di Mantova hanno recuperato un prezioso dipinto trafugato il mese scorso da un'abitazione del centro cittadino. Per questo furto è stato denunciato un 36enne, mentre sono tuttora in corso ulteriori indagini per identificare i suoi complici. Il dipinto che era stato rubato è una tela della fine ‘500 inizi ‘600 in olio, raffigurante una componente della famiglia De Medici, presumibilmente Maria De Medici, attribuita alla scuola del noto pittore fiammingo Van Dyck. La tela, che appartiene  da numerose…
Per i 68 comuni della provincia norme che rendono più rigidi i controlli
Allarme Influenza Aviaria: tutto il Mantovano è posto in zona pericolosa
Mantova Quasi un bollettino di guerra quello diffuso ieri dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie con l’informazione alla situazione dello scorso sabato 5 agosto. Il Centro di Referenza Nazionale per l’Influenza Aviaria e la Malattia di Newcastle (CRN) dell’IZSVe ha confermato la positività per virus influenzale tipo A sottotipo H5N8 in quattro allevamenti situati in Lombardia. Tre sono allevamenti di tacchini da carne localizzati in provincia di Mantova. tornato a diventare allarmante. Già il provvedimento del ministero…
Giro di vite da parte della Polizia locale
Parcheggiatori abusivi in città: 11 denunce in meno di un mese
Mantova Parcometri e Ztl sembravano avere debellato definitivamente il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, una categoria che però negli ultimi tempio sembra avere ripreso corpo in città. Sono infatti una decina i parcheggiatori abusivi individuati dalla Polizia Locale nelle varie zone del centro cittadino dalla metà dello scorso luglio, per circa 4mila euro di multe elevate. Spariti i parcheggiatori abusivi da piazza Sordello e da piazza Seminario, per dire un paio di luoghi del centro dove chi lasciava l’auto doveva lasciare anche un obolo,…
Mantova Dopo le rimostranze, le determinazioni, e dopo queste arrivano i fatti. L’amministrazione si è data compito di debellare il massiccio mercato del sesso in atto fra ponte dei Mulini e Ponte Rosso, con deviazioni varie fra le vie interne e via Poggio Reale. E i pattugliamenti da parte della Poliza locale sono stati il primo segnale dato dal comando di viale Fiume su input dell’assessore Iacopo Rebecchi. In taluni casi, spiegano gli addetti, basta il posizionamento della stazione mobile dei vigili a fermare il commercio e lo…
La Prefettura convoca un tavolo per la sicurezza, la sinistra un tavolo per berci sopra
Raid in centro, si mobilita la città
Mantova C’è una querela di parte in arrivo per l’aggressione di sabato scorso in un pub di via Calvi, e c’è anche un’iniziativa del centro sociale La Boje che per giovedì organizza nello stesso locale un “aperitivo resistente”. Insomma da una parte si va per vie legali, dall’altra si cerca di risolverla con uno spritz. Sotto accusa un gruppo di militanti dell’estrema destra che sabato ha aggredito un 30enne virgiliano che si trovava all’interno del pub Il Teatro delle Birre di via Calvi. Tra loro ci sarebbe un mantovano già noto alle forze…