contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Cronaca
Aveva 81 anni. Funerali mercoledì a Rivalta
Mantova Si è spento all'età di 81 anni il senatore Carlo Grazioli, uomo di punta della politica mantovana nell'arco degli ultimi 40 anni. Aveva iniziato il proprio percorso alla scuola del viadanese Cesare Baroni, percorrendo tutte le tappe del cammino istituzionale e politico strictu sensu. Dapprima come consigliere provinciale e assessore alla programmazione nelle giunte Bertani e Milesi; quindi dal 1976 il salto qualitativo che lo portò in senato per due legislature. Fu lì che ebbe modo di entrare nel gotha della Democrazia Cristiana con incarichi importanti, fra cui a metà degli anni 80  quello nel consiglio d'anninistrazione della Rai. Ma il suo incarico di maggior rilievo politico coincise con la decadenza della Dc in seguito alle bordate di Tangentopoli. Fu con lui che il leader…
Vai all'articolo
Mantova Poteva accadere un incidente, magari dalle gravissime conseguenze. In un’azienda normale è altrettanto normale segnalare un rischio per l’incolumità dei lavoratori, ma alla Belleli questo diventa una colpa grave. Il fatto, ormai già noto, riguarda un lavoratore, che ricopre la funzione di Rls, cioè di Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, un incarico elettivo da parte delle maestranze, introdotto come obbligo di legge. Questi, invece di fermarsi per la pausa pranzo, aveva deciso di svolgere un giro di controllo, previa…
Mantova Si era preso un sacco di botte dalla ex che lo aveva colpito impugnando un alare da camino, dal fratello di lei che era intervenuto a darle man forte e da un terzo decisamente “incomodo”. Tutto perché aveva lasciato la sua donna per mettersi con un’altra. Un pestaggio che gli era costato varie contusioni tra le quali una frattura del setto nasale per la quale la prognosi era lievitata al punto da fare scattare l’indagine d’ufficio. Indagine per la quale, però, la procura di Mantova ha deciso di chiedere l’archiviazione nei confronti…
Il business della solidarietà
Un “premio” per avere accolto i profughi
Mantova Solidarietà sì, ma con una contropartita in moneta sonante, che il Comune sarà costretto a rendicontare nella verifica degli equilibri di bilancio che andranno al voto dell’aula la prossima settimana. La riunione dei capigruppo che si terrà lunedì dovrà accordarsi sulla data della convocazione del consiglio comunale, che con buona probabilità dovrebbe essere riunito nella serata di giovedì; termine quasi ultimo per poter ottemperare alle prescrizioni di legge, circa la verifica dei conti negli enti locali, che tecnicamente scadrà il…
Primi colloqui con l’azienda subentrante
I dipendenti First Aid: “Ricattati”
Mantova Non usano mezze parole per definire la situazione che li sta riguardando da vicino i lavoratori di First Aid. I circa 40 dipendenti dell’azienda che ha perso la gara d’appalto (nonostante una migliore valutazione in graduatoria) per il trasporto interospedaliero dei pazienti nei giorni scorsi hanno incontrato l’azienda subentrante per un primo colloquio conoscitivo. Dalla loro i lavoratori avrebbero la cosiddetta “clausola sociale” che obbliga le nuove società a mantenere stato e retribuzione del personale delle delle vecchie imprese.…
Mantova Non ci sarebbe alcuna traccia di dolo attorno al rogo che questa notte ha distrutto un'auto parcheggiata in via Europa, quartiere di Borgochiesanuova. Questo quanto riferito oggi dalla polizia che è intervenuta sul posto poco dopo la mezzanotte. Stando infatti ai primi accertamenti le fiamme sarebbero scaturire da un corto circuito all'impanto elettrico del veicolo, fugando eventuali dubbi di un atto vandalico, dubbi opiù che legittimi e corposi visti alcuni episodi capitati in città negli ultimi tempi e anche la zona in cui è…
Mantova Sarà un consigliocomunale rovente quello che siprofila indicativamente a metàdella prossima settimana. Tra ifasti dei concerti in piazza Sordello contestati dalle minoranze in nome della mancata salvaguardia dell’area monumentale, e le manovrine di bilancio da approvarsi obbligatoriamente per legge entro il 31 luglio, l’ultima assise di via Roma, prima della consueta pausa estiva, dovrebbe registrare colpi a sorpresa di natura squisitamente politica, prima che amministrativa. E lo annuncia già dalle pagine dei social il civico Luca…
Mantova D’accordo le ragioni della sicurezza, ma la parziale delocalizzazione del mercato del giovedì per i soli ambulanti di piazza Sordello sta producendo scompensi e malumori. Lo dichiarano loro stessi, accusando disparità di trattamento e danni economici inaccettabili. L’avvisaglia c’era già stata la settimana scorsa quando buona parte degli operatori avevano lamentato lo spostamento da piazza Sordello a piazza Virgiliana come una “punizione”. Nessuno protestava contro i concerti; ben venga anzi l’animazione dell’estate mantovana e tutto…
Mantova Una piccola vicenda emblematica della Giustizia italiana quella che si è conclusa ieri mattina in tribunale a Mantova. Aveva ottenuto l’affidamento in prova al posto di una condanna a un anno di reclusione per guida in stato di ebbrezza, ma su 312 giorni di lavori socialmente utili si era presentato solo 84 volte. Ce n’era abbastanza per revocargli l’affidamento in prova e spedirlo in carcere. Per questo è infatti finito davanti al giudice che lo ha effettivamente condannato ma che vista l’esiguità della pena prevista, tre mesi e 10…
Lite tra una guardia giurata e un 21enne tunisino all’esterno del Carrefour
Inseguimento in piazza Cavallotti
Mantova Inseguimento con parapiglia, quello avvenuto nella tarda mattinata di ieri in piazza Cavallotti. Protagonisti una guardia giurata del Carrefour e un giovane tunisino - si tratta di un 21enne - volto noto della zona, già segnalato per essersi reso protagonista di danneggiamenti e spaccio. Di mezzo sono finiti tavoli e sedie di un bar e della zona e purtroppo anche un bambino di un anno che non ha fortunatamente riportato ferite. Il tutto è avvenuto attorno alle 13:20 quando diversi testimoni hanno assistito all’inseguimento del…
Trauma cranico per una 40enne rumena
Maltrattata e forse segregata dal compagno
Mantova Una vicenda strana, dai contorni torbidi quella che ha visto coinvolta una 40enne di origine rumena risultata vittima di maltrattamenti da parte del compagno con cui viveva. La ragazza ha subito un trauma cranico causato molto probabilmente da una colluttazione tra le mura di casa con una persona di sua conoscenza. Non ci sono molti indizi sulla dinamica dell’accaduto, ma al lavoro per dare alla vicenda dei contorni più nitidi ci sono la squadra mobile della questura e la polizia scientifica. Non è esclusa l’ipotesi di un caso di…
Raid ladresco sotto i portici
Da 2 negozi sparisce il fondo cassa
Mantova Hanno scelto i negozi di abbigliamento del centro cittadino i ladri che hanno colpito nel corso della notte tra martedì e ieri. Vestiti e accessori, tuttavia, sono rimasti intoccati: i malviventi erano più che altro interessati al denaro. Due gli esercizi colpiti, ma a quanto pare il conto sembra destinato a salire. I malviventi, infatti, forse insoddisfatti per le poche centinaia di euro raccimolate nel fondocassa dei primi due negozi assaltati, si sono portati in un’altra via del centro alla ricerca di bottini più consistenti. La…
Mantova Un’emergenza senza precedenti: la crisi ha messo sul marciapiede oltre 3mila famiglie, e il Comune, in applicazione di un progetto regionale di housing sociale, sta cercando partner privati per risolvere almeno i casi più gravi. In questi giorni è stata pubblicata una manifestazione di interesse per affittare temporaneamente 21 alloggi sfitti a canone sociale, dove l’amministrazione concorrerà in larga parte al pagamento dei canoni, scegliendo i casi più macroscopici fra le cosiddette fragilità che verranno segnalate dai servizi…
Vandali in azione
Via Grossi, auto danneggiate
Mantova Vandali o ladri. Ad appurarlo saranno solo i titolari delle vetture danneggiate nel corso della notte tra lunedì e ieri in via Grossi. A farne le spese sono stati i proprietari dei tre automezzi coinvolti: una Dacia, una Opel Corsa e una Renault Clio.
Mantova L’ambito penale della questione era già stato chiuso con l’archiviazione - proposta dal pm e accettata dal gip - nel novembre del 2016, a circa cinque mesi dall’accaduto. Il procedimento, però, prosegue nel campo del civile. È infatti della scorsa settimana la notifica fatta dal legale della famiglia di Pavlina Harapi - l’avvocato Giulio Arria del Foro di Mantova - nei confronti del Comune di Mantova, al quale viene chiesto un cospicuo risarcimento per quanto avvenuto nel pomeriggio del 15 giugno 2016, quando la 57enne di origini…
Mantova Uno si è sistemato su una grata cercando l’effetto letto con le doghe. L’altro invece, ha preferito dormire sul morbido e così ha preso un divanetto da uno dei locali di fronte, lo ha spinto dall’altra parte della strada e ci si è sistemato comodo comodo. A trovarli, ma non a svegliarli, alle 5.30 di ieri, è stata una commessa del Punto Simply di via Giustiziati, la quale, con mano tremante perché timorosa dell’eventuale reazione dei due “campeggiattori”, ha provato a fotografare la scena. Qualcun altro meno timoroso ha invece…
Mantova Una singolarità a mezzo tra il funzionale e l’estetica: il sindaco ha deciso che la tribuna coi posti a sedere per i superconcerti dell’estate 2017 doveva essere smontata. Troppo invasiva. Sono però rimasti i servizi igienici che renderanno fruibilità anche per i prossimi appuntamenti con Alvaro Soler giovedì, e con Sting venerdì 28 prossimo. Le motivazioni hanno lasciato qualche perplessità fra i residenti della piazza e gli esercenti della stessa. Ma è il sindaco a darne conto nella propria pagina Facebook: «Dopo il super week end…
Mantova Di fatto si chiama “riforma Bulbarelli”, in quanto nata dall’attività assessorile di Paola Bulbarelli nel tempo in cui si trovava al Pirellone delegata all’housing sociale. E proprio questa riforma è stata discussa ieri in commissione congiunta territorio - servizi sociali di via Roma, incontrando peraltro più perplessità nel centrodestra che a sinistra. Parliamo insomma della riforma dell’edilizia residenziale pubblica, nata dalle ceneri del “fascista” Iacp, che non ha atteso la proposta di legge Fiano per sparire e lasciare le case…
L'ultimatum dell'assessore Fava al Governo
Referendum autonomia: tabella di marcia entro martedì
Mantova   «Cercheremo di avere una road map abbastanza netta gia' entro oggi, al massimo domani mattina, per evidenti ragioni: sarebbe infatti quanto meno spiacevole domani mattina, in occasione della visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella in Valtellina, in Lombardia, non avere sostanzialmente risolto la questione che ci impone un rapporto convenzionale con il Ministero e che deve semplicemente essere sottoscritto» Lo ha detto Gianni Fava, assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia, incaricato di sovrintendere all'…
Il sindaco di P.to Mantovano: danno pesantissimo per il comparto produttivo
Incendi, escluse (per ora) emissioni nocive
Porto Mantovano Il “day after” gli incendi che sabato hanno devastato tre attività imprenditoriali della zona artigianale di Porto Mantovano coincide con una domenica che è servita essenzialmente per fare qualche riflessione in attesa di una settimana in cui l’amministrazione comunale sentirà sia i Vigili del Fuoco che Arpa per avere una quadro dettagliato della situazione. Anche se si è ancora nel campo delle supposizioni sembra che, oltre ad essere esclusa l’ipotesi del dolo come causa dell’incendio, anche l’ipotesi che vi siano state…
Mantova Sono rimasti tra gli ultimi baluardi di esercenti della via e a marzo del prossimo anno se ne andranno. La motivazione è la pensione per uno dei due proprietari e la mancanza di prospettive future per l'altro. Stiamo parlando di Power Station, il negozio di biciclette e di riparazione di queste ultime che si trova in Via Ariosto 22. “Abbiamo messo l'attività in vendita – ha spiegato uno dei due proprietari – ma nessuno si è ancora presentato per rilevarla. Ci daremo tempo fino a fine marzo del prossimo anno poi chiuderemo…
Mantova A breve la Mobility in Chain presenterà in Comune l’elaborato del nuovo piano della mobilità sostenibile (Pums) che verrà successivamente presentato e discusso coi cittadini in vari tavoli pubblici a partire dalla fine del mese, e già da Forza Italia arrivano proposte migliorative, con adozione di misure di sicurezza soprattutto per i pedoni in alcuni attraversamenti critici della città. A firmare il documento sono il capogruppo Pier Luigi Baschieri con Giuliano Longfils e Andrea Gorgati . In particolare, gli occhi sono puntati sulle…
Il giovane è all'ospedale di Mantova in prognosi riservata
Scontro auto-moto, ferito gravemente un 17enne
Quistello Ha riportato gravi ferite ma non sarebbe in pericolo di vita un giovane centauro quistellese di appena 17 anni vittima di un incidente la cui dinamica non è ancora del tutto chiara, avvenuto nel pomeriggio di ieri lungo la statale che collega Quistello a San Giacomo delle Segnate, all’altezza del distributore della Ies. Sono circa le 17 di ieri quando il giovane, in sella alla propria moto, sta percorrendo la statale in direzione di S.Giacomo seguito da un’auto guidata da una donna di 52 anni. Secondo la ricostruzione - ancora in…
In occasione del concerto di Elton John
Schierato un esercito per paura dell’Isis
Mantova Le misure sono le solite dei grandi eventi: via i cassonetti delle spazzature e controlli di tutto ciò che si presenti come un’anomalia, fosse anche una lattina abbandonata da chissacchì chissaperché. Sono persino state utilizzate le unità cinofile per la bonifica della piazza, ed effettuati controlli dell’ultimo minuto anche sotto le seggiole delle tribune. Insomma un evento in piena sicurezza quello che è stato offerto ieri sera alla carica degli 8mila venuti in piazza Sordello da ogni dove per l’unica tappa italiana di Elton John.…
Parità di trattamento per tutto il personale
Paganella: da noi esiste solo il rispetto delle regole
Mantova Dopo le dichiarazioni del sindacato Filt Cisl sul trattamento del personale all’interno dell’azienda Paganella Spa, questa intende spiegare, come stanno le cose e soprattutto ribadire il suo rispetto delle regole. “In relazione alle notizie diffuse nei giorni scorsi del rinvio a giudizio del proprio legale rappresentante per presunti illeciti commessi a danno dei propri dipendenti e dei lavoratori somministrati, la società Paganella Spa intende con la presente ribadire la totale infondatezza delle ipotesi d’accusa e la propria…
Mantova Il segretario federale dei lumbard Matteo Salvini si chiama fuori: non c’entra nulla lui con l’atto di sfiducia in cui è incorso il segretario provinciale di Mantova Antonio Carra, sul quale è in corso un tentativo di riconciliazione delle parti direttamente dal leader della Lega lombarda Paolo Grimoldi. A inguaiare Carra c’è piuttosto il tentativo da lui compiuto di imporre il regime commissariale nella circoscrizione dell’alto mantovano, lasciata vacante da lui stesso all’atto di nomina alla segreteria provinciale. Il tutto però…
 Mantova «I ritardi burocratici nello sviluppo della procedura informatica dell’Inps  per accedere agli strumenti sostitutivi dei voucher rischiano di creare seri problemi alla imprese agricole nella fase di raccolta estiva della frutta e delle verdura, un settore dell’economia mantovana in forte crescita. Ci auguriamo che i problemi vengano risolti prima del periodo della raccolta delle pere e della vendemmia, che nella nostra provincia coinvolgerà oltre 1000 aziende e che molto probabilmente avverrà in anticipo a causa delle alte…
La vendetta del capo a Milano, Crema e Mantova
Salvini: guai seri per chi votò Fava
Mantova Arriva la vendetta di Matteo Salvini, e si sa che in Lega chi si scolla non trova indulto: o con me, o contro di me. Nella fattispecie, contro di me significa espulsione o quantomeno esclusione da ogni forma di gerarchia di vertice. Arriva insomma dopo tre mesi il segnale che il confermato segretario dei lumbard intende dare a coloro che al congresso federale hanno sostenuto il suo avversario Giovanni Fava.
Confermata l’assoluzione in appello
Secondo sorriso per Antonio Muto
Brescia La corte d’appello di Brescia non sposta di una virgola la sentenza di primo grado, e così per Antonio Muto arriva la seconda assoluzione dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa: una sentenza arrivata dopo una camera di consiglio fiume, riunitasi nelle prime ore della mattinata e uscita per la lettura della sentenza solo poco dopo le 18. Pochissime le modifiche a quella che era stata la sentenza di primo grado, riguardanti altri due imputati mentre per le motivazioni della sentenza occorrerà attendere 90 giorni,…
Sono spariti nella notte tra sabato e domenica
Ladri alla Canottieri: via lettini e ombrelloni
Mantova Sono spariti 5 lettini e 4 ombrelloni dalla sede di Cittadella della Canottieri Mincio. Si tratta di materiale che riporta il marchio della società e quindi di difficile  smercio. Gli oggetti, che sono custoditi in un deposito all'interno del centro sportivo, sarebbero spariti nella notte tra sabato e domenica. I malviventi, secondo una prima ricostruzione, sarebbero entrati dalla zona del campo di calcio, visto che le altre entrate sono provviste di tornelli elettronici e quindi invalicabili  soprattutto per chi volesse trasportare…