contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Cronaca
Gli hanno trovato 10 grammi di "Shaboo"
Spacciatore scende dal treno e viene arrestato
Mantova  Lo hanno aspettato in stazione e appena è sceso dal treno si è trovato circondato dagli agenti in borghese. I poliziotti della Squadra Mobile sapevano quando sarebbe arrivato in treno e cosa era venuto a fare a Mantova H.Z., 46enne cinese. L’uomo l’altro ieri se l’è cavata con una denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonostante avesse addosso 10 grammi di metamfetamina, un quantitativo che avrebbe permesso l’immissione sul mercato di circa 100 dosi con un ricavo complessivo di circa 1000…
Mantova I carabinieri della stazione di Mantova hanno denunciato per il reato di truffa un 54enne residente in provincia di Verona, Questo aveva postato  un annuncio di vendita di un furgone  su un sito specializzato attendendo con pazienza il "pollo" di turno. Vittima che, in efffetti,  non si è fatta attendere. Dopo poco la pubblicazione dell'annuncio, infatti, un 38enne residente a Mantova ha abboccatto all'esca e dopo aver contrattato il prezzo ha inviato i soldi al venditore che al contrario non gli fatto avere il mezzo.
MANTOVA Una settimana densa di appuntamenti per la cultura locale e per Giancarlo Malacarne, uno dei massimi storici di storia gonzaghesca, che in queste ore ha prodotto due importanti pubblicazioni. Intanto, nella sua qualità di direttore responsabile di “Civiltà mantovana”, ha dato alle stampe il numero 142, (anno 51°) della prestigiosa rivista semestrale fondata da don Costante Berselli, e che da alcuni anni esce sotto l’egida del Comune di Mantova, che ne è proprietario. In questo numero numerosi i contributi di valenti specialisti e…
Mantova Il restyling di corso Vittorio Emanuele continua a far discutere, ma questa volta non è tanto la questione dei tempi a tenere banco, quanto il posizionamento della ciclabile che il sindaco Mattia Palazzi ha previsto a lavori finiti. Secondo quest'ultimo il corridoio per le biciclette correrebbe sul lato destro da porta predella al Sociale con ben sette attraversamenti. Michele Annaloro dei 5stelle esprime le proprie perplessità sia per la scelta di individuare la ciclabile a lavori finiti, sia per il rischio di vedere ancora una…
Mantova Un infarto l'ha colta mentre stava facendo il bagno nellOceano indiano in una località delle Maldive. Se n'è andata così la dottoressa Falvia Tasselli, 65enne presidente di Andos e stimata professionista al centro Hesperia di via Alpi in città. Era circa ora di pranzo quando la donna,  appena entrata in acqua, ha avvertito un malore allarmando il marito e due coppie di amici presenti sulla spiaggia. Inutili i soccorsi prestati, per la dottoressa non c'è stato più nulla da fare. Vivo il cordoglio espresso dalle tante associazioni di…
Stimati 750mila euro di danni per l'erario nel Mantovano
L’Asst sotto la lente della Corte dei Conti
C’è anche l’Asst di Mantova insieme all’intero sistema sanitario regionale sotto la lente dei giudici della Corte dei Conti della Lombardia per questioni di conflitto di interesse ed esercizio non autorizzato di attività professionali extralavorative, con un danno erariale che viene calcolato complessivamente in circa 750mila euro. A fornire alcune cifre al riguardo è stato ieri il procuratore regionale della Corte dei Conti, Salvatore Pilato, incontrando la stampa a margine dell’inaugurazione del nuovo anno giudiziario. Quello del sistema…
Mantova E' accusato di avere drogato e poi violentato una 30enne che si era presentata a un colloquio per un lavoro da hostess. Un fatto, quello per il quale nei giorni scorsi è stato arrestato Andrea Campana, un uomo di 46 anni, avvenuto a Mestre nel luglio scorso; ma dall'agenda di appuntamenti del 46enne sono spuntati numerosi appuntamenti con altre aspiranti hostess, alcuni dei quali si sarebbero tenuti a Mantova. Gli agenti della Squadra Mobile di Trieste, che hanno arrestato Campana, hanno così esteso le loro indagini anche alla nostra…
Il furto nel parcheggio del Ni Hao di Borgo Virgilio
Lo distrae e gli ruba il cellullare
Borgo Virgilio  Con la scusa di chiedergli delle informazioni gli ruba il cellualre che aveva appoggiato al cruscotto dell'auto. La vittima è un 60enne del luogo e il furto è avvenuto giovedì pomeriggio nel parcheggio del supermercato Ni Hao  di Borgo Virgilio. Secondo la descrizione fatta dal derubato  ai carabinieri della locale stazione, il ladro sarebbe un giovane straniero poi scappato a piedi.  Il danno ammonta a circa 300 euro.
Il tentato furto all'Eurospin di viale Risorgimento
Tenta di rubare del whisky, 21enne nei guai
Mantova  Voleva rubare una bottiglia di whisky nascondendola sotto la giacca, ma la guardia della vigilanza interna del supermercato Eurospin di viale Risorgimento lo ha visto e  gli ha chiesto di restituirla. A quel punto il 21enne ha spinto via lo stesso addetto riuscendo infine  a scappare, lasciando a terra il malloppo. Il giovane italiano è stato quindi denunciato per il reato di rapina impropria. Sul fatto stanno indagando i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Mantova.  
MANTOVA Nutrie, una piaga che sembra quasi impossibile eliminare. Da prevedere, anzi, un vero e proprio boom dell’incremento della specie poichè le catture sono nettamente inferiori alle nascite. In proposito arriva una pessima notizia per il territorio lombardo, e in particolare per la provincia di Mantova che, con il suo territorio ricco d’acqua, costituisce l’habitat ottimale per questi roditori: nel bilancio di previsione 2017/2019 la Regione non ha destinato 1 euro per l’eradicazione delle nutrie. La volontà del Consiglio regionale era…
Mantovani tra le vittime
Truffa delle auto usate
MANTOVA Ci sono anche alcuni mantovani tra le vittime di una truffa su una rivendita di auto usate scoperta dagli agenti del Nucleo Giudiziario della Polizia Locale di Brescia, che hanno denunciato 5 persone le quali vendevano vetture di seconda mano con chilometraggio alterato, per un giro di affari di decine di migliaia di euro. I cinque, titolari di una ditta con regolare partita Iva, acquistavano veicoli dismessi dagli autonoleggi, cancellavano i chilometri percorsi fino ad allora ed effettuavano alcuni ripetuti passaggi di proprietà. Le…
Tragedia sfiorata a Mantova Ambiente
Operaio vola da 4 metri
Mantova E' caduto da un'altezza di circa 4 metri mentre stava effettuando un'operazione di raccolta rifiuti in un deposito di Mantova Ambiente.  Ermanno Buizza, 39enne di Cazzago San Martino (Brescia), è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro poco prima delle otto all'interno di un capannone in strada Soave e si trova attualmente ricoverato in Neurologia all'ospedale di Mantova con una prognosi di due mesi. L'operaio era a bordo di una gru con braccio mobile capace di contenere un operaio. Per motivi che sono ancora al vaglio dei…
Mantova Mentre fervono i preparativi per un re-styling generale di molte aree critiche del centro storico cittadino, permane una situazione di degrado sociale che confligge con gli sforzi urbanistici dell'amministrazione comunale. A sollevare il caso sono alcune documentazioni fotografiche prodotte dal consigliere comunale di minoranza Luca de Marchi (Lega dei Popoli) che denuncia bivacchi e latrine a cielo aperto proprio laddove la giunta Palazzi ha elaborato piani di rigenerazione urbana. In particolare nelle vicinanze di Porta Pradella,…
Mantova Oltre 27 anni di reclusione e ammende per un totale di quasi 550mila euro. A tanto ammontano le richieste avanzate questa mattina dal Pubblico Ministero Giacomo Pestelli al termine della sua requisitoria nei confronti di cinque persone finite a processo per una tratta di immigrati. Si tratta di una delle tante indagini nate dai controlli dei flussi migratori. C'era chi procurava i nomi degli stranieri da assumere come stagionali in aziende agricole mantovane, facendo così ottenere loro il nulla osta per il permesso di soggiorno in…
Mantova Le indagini dei Carabinieri sul furto di televisori ed elettrodomestici, avvenuto il 10 febbraio in un laboratorio del centro cittadino, hanno portato alla denuncia  per i reati di furto aggravato in concorso e ricettazione di cinque individui di origine marocchina (in Italia senza fissa dimora) e di un italiano del posto (segnalato anche come assuntore di sostanze stupefacenti). La refurtiva del valore complessivo di 5000 euro è stata restituita al proprietario.
MANTOVA L’associazione “eQual” attacca a testa bassa le politiche del lavoro attivate dal Comune di Mantova. «Abbiamo avanzato proposte precise per evitare che si ripetessero i fallimenti del passato, frutto di scelte che hanno puntano all’aumento della precarietà e del lavoro sottopagato, ma siamo rimasti inascoltati» denuncia l’associazione. Il punto riguarda i previsti 130 tirocini per altrettanti giovani; non ci sarebbe nulla da dire se non fosse che sono destinatari di paghe umilianti, e vengono messi a disposizione delle imprese a…
Prove tecniche di cantiere: restyling totale
Pradella si fa bella... dopo almeno 20 mesi di disagi
MANTOVA Un’opera “faraonica” da 2,3 milioni, è stata definita dalla platea del Mamu il rifacimento di corso Vittorio Emanuele 22, che coinvolge quasi tutti i comparti del Comune: dall’urbanistica all’ambiente, dai lavori pubblici alla viabilità, dal bilancio alle attività produttive. Il confronto della giunta con cittadini e commercianti ha comunque visto il termometro generale salire verso i gradi del consenso per quella che il sindaco Mattia Palazzi ha definito come la più grande opera del suo mandato. Quella che impegnerà il corso per 18…
Mantova Un anno e mezzo di reclusione, con la sospensione della pena, per le lesioni che aveva causato alla sua ex findanzata. Questa la sentenza emessa ieri mattina al processo con rito abbreviato a carico di Luca Sparano Aveta, un 23enne che all'epoca dei fatti abitava in città. La Pubblica accusa, che gli contestava anche il reato di stalking, aveva chiesto due anni e 4 mesi di reclusione, ma il giudice lo ha condannato solo per le lesioni personali. Il fatto era accaduto in viale Risorgimento la notte tra il 31 maggio e il primo giugno…
Mantova Nell’ambito del Progetto “Erg – European Region of Gastronomy” Autocenter e Volvo si affiancano alla città di Mantova, condividendo valori quali gusto, salvaguardia della tradizione e rispetto dell’ambiente e del territorio. Presso la colonnina di ricarica elettrica in corso della Libertà, si è svolta la consegna dell’auto Volvo V60 plug-in hybrid al Comune di Mantova da parte della concessionaria Autocenter Srl. Le chiavi della vettura sono state consegnate direttamente al sindaco Mattia Palazzi da parte del titolare di Autocenter…
Mantova Tre viali e tre piazzali spazzati via. Nessuna “damnatio memoriae”, per la verità, ma solo un aggiornamento allo stradario cittadino nel quartiere di Lunetta dove il decisivo “contratto di quartiere 2” approvato dalla Regione ha cambiato la fisionomia di quell’area, trasformandone in parte anche le referenze anagrafiche. In queste ore la giunta di Mantova ha preso atto della rivoluzione urbanistica ruotata attorno alla nuova piazza del quartiere, cui ancora manca un nome. In precedenza, i vecchi plessi delimitavano un assetto…
Segni di bivacco nel quartiere
Alle Torrette tra degrado e abbandono
Mantova C’è un bivacco nel cuore del quartiere Torrette. L’area è quella compresa tra strada Dosso del Corso, viale Europa e l’ex Carrefour. Si tratta, in realtà, di un ex magazzino edile, la cui area - piuttosto vasta - confina con via Azuchi e via Capri, tutte aree densamente popolate. all’interno della struttura abbandonata ci sono gli evidenti segni di un bivacco di recente costituzione.  
Incentivi dalla Regione Lombardia
Telecamere nelle case di riposo
 Mantova Telecamere di videosorveglianza nelle case di riposo e nelle strutture per disabili per prevenire furti e maltrattamenti. La legge prende spunto dalla necessità di contrastare gli episodi a danno delle persone ospitate nelle Residenze sanitarie assistenziali lombarde, sempre più frequenti negli ultimi mesi e puntualmente denunciati alle autorità giudiziarie. L’installazione delle telecamere non è obbligatoria: le strutture che decideranno di farvi ricorso, quest’anno potranno contare su uno stanziamento complessivo pari a 1milione e…
Mantova  L’incidente, di per sè, non ha rappresentato un pericolo per conducenti e passeggeri. A preoccupare, piuttosto, c’era il fatto che a bordo di una delle due auto coinvolte c’era un piccolo di due mesi. Il bimbo - figlio di una giovane coppia - non ha fortunatamente riportato ferite, ma è stato comunque condotto al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Carlo Poma per i dovuti accertamenti. Il tutto è avvenuto nel pomeriggio di ieri a Cittadella. Attorno alle 16:10 due auto sono venute a contatto: un banale tamponamento, ma su…
Si sono beccati in tutto 36 mesi di carcere
Arci Dallò, aggressori condannati
Castiglione delle Stiviere Aveva chiesto a tre soggetti di non orinare sui muri dell’edificio che ospita l’Arci Dallò di Castiglione delle Stiviere ed era stato preso a pugni. Nella giornata di ieri il giudice ha condannato due dei tre imputati: si tratta di  Ahmed Laaraj e  Adriatik Kozi cui sono stati comminati rispettivamente 15 e 21 mesi di reclusione. Assolto per insufficienza di prove  Amir Moufrad, unico dei tre presenti in aula.
Un 33enne controllato in una via del centro
Segnalato per uso di droga
Castiglione delle Stiviere Segnalato all’Autorità amministrativa, per uso non terapeutico di sostanza stupefacente, un 33enne italiano residente nella provincia di Cremona. è stato controllato in una via del centro cittadino ed è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di  cocaina. La droga è stata sequestrata e debitamente custodita.
Mantova  Un via-vai piuttosto insolito, non sfuggito ai residenti e segnalato alle forze dell’ordine con esposti e denunce. A farsi carico della questione è stata poi la Polizia Locale di Mantova che nella mattinata di ieri ha inviato personale del Gruppo Operativo Misto per sgomberare l’area.  Sono in tutto quattro le persone che verrano denunciate per occupazione abusiva di proprietà privata: si tratta di due marocchini di 40 e 64 anni e di altrettanti cittadini rumeni classe 1961 e 1967. I quattro sono stati accompagnati ieri mattina…
Mantova  I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri hanno denunciato per il reato di  furto aggravato una 36 enne moldava. La donna ha asportato dagli scaffali di un negozio della città alcuni prodotti di cosmesi di poco valore. La stessa è quindi stata individuata e fermata dal personale addetto alla sicurezza che ha chiesto l’intervento dei militari operanti. La refurtiva è stata recuperata e restituita allo stesso esercizio pubblico.
La Cisl denuncia una situazione critica
"La carenza di organico al Poma è ormai inaccettabile"
Mantova - La carenza  di personale provoca  forti criticità ai lavoratori della Asst di Mantova. La situazione sta diventando insostenibile. Per garantire i servizi ed il funzionamento dei differenti settori, il personale è sottoposto a turni e carichi di lavoro oltre ogni limite. Lo  afferma Cisl Asse del Po secondo la quale, a seguito della riforma socio-sanitaria lombarda si sta provvedendo a inserire, nell’assetto del Carlo Poma, le funzioni di carattere sociale e sanitario, che prima erano svolte dall’ex Asl. Tutto questo determina un…
MANTOVA Quasi un anno di indagini, dopo che il derubato ha postato sul social network l’immagine di colui che gli gli ha svaligiato la casa, e il rusultato è l’identificazione del presunto malvivente: un mantovano di 40 anni. E non finisce qui. L’agnizione del ladro da parte dei militari dell’Arma ha portato anche al riconoscimento di un suo complice, per un altro colpo messo a segno a Guastalla. E non finisce qui...Di colpo in colpo, le indagini condotte sui due hanno portato anche ad altri furti compiuti a Parma e Verona.
MANTOVA - O che si voti in giugno, ovvero cinque mesi dopo, nel Pd si inizia a mettere le mani avanti. E per discutere delle vicende interne al partito è stata convocata una direzione provinciale il prossimo lunedì 20, con possibilità di differita al giorno successivo. I dem virgiliani cercano insomma di raccapezzarsi sugli scombussolamenti interni succedutisi alle dimissioni di Matteo Renzi dalla presidenza del consiglio, e che vedono dalemiani, bersaniani, cuperliani, e persino la frangia renziana dei cosiddetti “giovani turchi” in…