Video
28 novembre 2017
Tentata concussione
Palazzi tre ore dopo.  Una sfilza di no comment
Mantova Se andrò al consiglio domani? Il sindaco non fa numero legale. Se resterò alla guida della mia giunta? Devo valutare.  Intanto passa un'auto e 7na donna grida: Mattia siamo con te.  Dichiarazioni del sindaco di Mantova Mattia Palazzi appena uscito dal tribunale dopo tre ore di interrogatorio dai Pm che lo accusano di tentata concussione continuata. 
Vai all'articolo
leggi l'articolo
Anteprima dell'inaugurazione del 15 novembre a Bologna
Viaggio al centro di Fico, expo permanente del Made in Eataly
Viaggio al centro di Fico, expo permanente del Made in Eataly
Bologna C'è chi l'ha paragonata a una Dysneyland del cibo. Altri hanno detto che sembra un'Ikea commestibile e altri ancora a un luna park. Di fatto Fico, che sta per Fabbrica Italiana Contadina è un Expo dell'agroalimentare Made in Italy, anzi Eataly. Di fatto è qualcosa di enorme, non per niente è "il più grande parco alimentare del mondo" che aprirà al pubblico il 15 novembre a Bologna nell'ex area del Caab (Centro Agro Alimentare di Bologna). Giovedì 9 novembre Fico ha aperto i battenti in esclusiva per la stampa. Pidi  700 giornalisti…
Polizia e Guardia di Finanza - Blitz a Viadana
Droga a chili: in manette due albanesi
Droga a chili: in manette due albanesi
Mantova Un vasto giro di spaccio di stupefacenti è stato sgominato dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza in un'operazione congiunta che ha coinvolto la nostra provincia e quella di Parma. Cone spiegato questa mattina in conferenza stampa in questura a Mantova, al centro di questo giro di droga c'era Viadana, dove abita un 37enne albanese, arrestato insieme a un connazionale di 27 anni. L'indagine, partita da Parma circa un mese fa, aveva portato gli investigatori della Squadra Mobile del capoluogo emiliano a Viadana, dove già…
Sodano: Mi sono sempre considerato innocente
Mantova "Mi sono sempre considerato innocente". Un Nicola Sodano visibilmente commosso commenta la sentenza che lo ha visto assolto dalle accuse di corruzione e abusi d'ufficio per la vicenda delle nomine del collegio sindacale della Fum quando era sindaco di Mantova .
Riecco Silviu che sfida la città: sono senza documenti, non mi potete cacciare
Mantova Per primi lo hanno notato residenti, commercianti e tassisti della zona. E tramite il tam-tam dei social network la notizia è arrivata presto sui dispositivi elettronici di tutti i cittadini. Silviu Alin Ciobanu, 36enne di nazionalità rumena è tornato in piazza Cavallotti dopo il foglio di via di 5 anni da Mantova che era stato firmato dal questore nel maggio scorso quando fu scortato in aeroporto e fatto salire sul primo aereo con destinazione Bucarest, dove avrebbe soggiornato a casa della sorella. «L’ho visto questa mattina -…
A Mantova è sempre estate cafona
La "donna vespasiano" in mostra in piazza Cavallotti
La "donna vespasiano" in mostra in piazza Cavallotti
Mantova C'è chi si tuffa nel Canal Grande dal ponte di Calatrava, chi fa pipì nei cestini dei rifiuti in centro storico a Firenze, e chi fa il pediluvio nel fontanone. L'estate cafona non poteva non approdare a Mantova, e dove se non in piazza Cavallotti, dove del resto è sempre estate (cafona). Nel mirino del turista-cafone (turista forse, cafone di sicuro) la scultura di Giuseppe Gorni. Straniero? Non straniero? Non importa. Il dato di fatto è che l’altra sera un uomo ha pensato bene di utilizzare la parte cava della scultura bronzea di…
Devasta il pronto soccorso perché ha perso il lavoro
Mantova Era arrivato in ospedale a Mantova nella tarda mattinata di sabato per un accertamento sanitario obbligatorio. A.S., 26enne originario di Avellino e residente a Suzzara era stato ricoverato nella saletta di rianimazione del pronto soccorso del Carlo Poma in ossrvazione. Intorno alle 16, svanito l'effetto dei seddativi, ha cominciato a dare in escandescenze sfasciando tutto ciò che gli capitava sotto mano. Ha afferrato una piantana per le fleboclisi e usandola come una spranga ha sfasciato i vetri delle porte della saletta in cui era…
Sigarette sotto banco. Sequestro in un bar
Mantova Nei giorni scorsi, i militari della Guardia di Finanza di Mantova, a seguito di una mirata attività investigativa volta alla repressione dell’illecita commercializzazione di generi di monopolio, hanno individuato un’attività commerciale adibita a bar, alle porte di Mantova, che, seppur priva delle prescritte autorizzazioni rilasciate dall’Amministrazione dei Monopoli di Stato e dall’Agenzia delle Dogane, deteneva per la vendita oltre 24 kg di tabacchi lavorati nazionali. Agli occhi dei numerosi avventori l’esercizio commerciale…
Fight Club in piazza Cavallotti
Mantova Rispedito in patria Silviu Ciobanu, il rumeno che passeggiava sulle auto in sosta, in piazza Cavallotti sono sbarcati altri personaggi che in quanto a intrattenimento per i passanti non hanno nulla da invidiare al loro collega attualmente in esilio. Nella tarda mattinata del 28 aprile, ad esempio, è andata in scena una scaramuccia tra un paio di habitué della zona, venuti alle mani (e ai piedi, visto che sono volati dei calci) per i soliti futili motivi. Il tutto sotto gli occhi dei passanti, alcuni dei quali si sono anche presi la…
Video - Piazza Cavallotti ore 11
Ubriaco e molesto salta sulle auto in sosta
Ubriaco e molesto salta sulle auto in sosta
Mantova Ne ha combinate di tutti i colori, in pieno centro e in pieno giorno. S.C., 37enne rumeno, uno dei volti più noti della "fauna" di piazza Cavallotti, questa mattina ha dato da fare a carabinieri, polizia di stato e polizia locale. Ha cominciato alle 9, dopo aessere stato dimesso dal pronto soccorso, dove aveva passato la notte. Una volta in centro si è messo a fare l'equilibrista sul parapetto del Lungorio. A tirarlo giù prima che volasse di sotto ci hanno pensato gli agenti della questura, ai quali per questo intervento non è andato…
Il catafalco immondo di Sgarbi. E la Domus diventa virale
Un'intervista diventata ben presto virale quella rilasciata da Vittorio Sgarbi al nostro giornale il 12 novembre 2016, nella quale il noto critico d'arte si scaglia senza mezzi termini contro chi ha progettato e autorizzato la nuova veste della Domus romana di piazza Sordello, inaugurata lo scorso 25 gennaio. Dal momento del taglio del nastro non si sono placate le polemiche. La nostra videointervista, diffusa in rete il 26 gennaio nei soli primi 5 giorni ha totalizzato poù di 46mila visualizzazioni, 716 condivisioni e 246 "like" tramite…