contatti    pagina facebook   pagina twitter
HOME Cronaca Provincia Eventi e Società Rubriche Sport Foto Video Contatti
Grande Mantova
Per il concorso dei madonnari, artisti da tutto il mondo
Grazie (Curtatone)  L’arte madonnara sempre più al centro dell’attenzione e dell’impegno del Comune di Curtatone che guarda ad importanti collaborazioni per ampliare sempre più l’eco del concorso e per valorizzarlo anche oltre i suoi tradizionali confini: quelli del borgo di Grazie, della provincia di Mantova e, perché no, anche dell’Italia. Non è, infatti, un caso che proprio ieri mattina si stata aperta la possibilità di cambiare il nome del concorso in “Incontro Internazionale” e non più “Nazionale  dei Madonnari”. Diversi sono, infatti, gli artisti del gessetto che arrivano da altri stati e continenti. Obiettivo di internazionalizzazione che passa anche attraverso la creazione di una stretta rete con realtà simili a quella di Grazie. Contesto in cui bene si inserisce il progetto…
Vai all'articolo
Con l'opera "Preghiera" si impone nella categora maestri madonnari
E' un veronese il vincitore del concorso dei madonnari
Grazie (Curtatone) E' Federico Pillan di Monteforte d'Alpone (Verona) il vincitore assoluto nella categoria "Maestri Madonnari" al 45° Incontro nazionale dei Madonnari. La sua opera "Preghiera" ma messo d'accordo tutta la giuria, presieduta dal prof. Peter Assmann, direttore di Palazzo Ducale di Mantova.  Al secondo posto Mariangela Cappa di Guidizzolo (Mantova) con "Annunciazione a Maria" e terza classificata Simona Lanfredi Sofia di Bozzolo (Mantova) con Magnificat. Nella categoria Madonnari semplici si è imposto il messicano Cesar Polack…
Quella di competenza veronese è già stata sistemanta
La Sp 30 un colabrodo, ma solo la parte mantovana
Villimpenta La speranza dei residenti di vedere finalmente riasfaltata la strada provinciale 30, in particolare nel pericoloso tratto che collega Villimpenta a Gazzo Veronese, è probabilmente destinata a rimanere tale. Nel piano asfalti da 6,6 milioni di euro totali varato dalla Provincia non c’è traccia dell’arteria che mette in comunicazione Lombardia e Veneto. Una strada dove gli incidenti ormai non si contano più, caratterizzata da un asfalto somigliante ad una gruviera e dislivelli pericolosi. Per non parlare delle banchine, che…
Un 30enne rumeno è finito al Poma
Preso a bastonate in casa da un conoscente
Castel d'Ario Aggredito in casa sua a colpi di bastone da un tizio di sua conoscenza. Non ha detto altro per ora un 30enne rumeno finito in ospedale l’altra notte con evidenti ferite da percosse. Un’aggressione sulla quale saranno chiamati a fare luce i carabinieri, visto che i giorni di prognosi con cui il 30enne è stato dimesso sono sufficienti a fare scattare le indagini d’ufficio. Il fatto è accaduto in un’abitazione di Castel d’Ario nelle prime ore di ieri. Il 30enne sarebbe stato aggredito da una persona di sua conoscenza, un suo…
I cittadin di Porto chiedono l'intervento di del Comune
Drasso Park tra incuria e erba alta
Porto Mantovano Porto  Era stato progettato per essere il fiore all'occhiello del Comune fiorito della Provincia di Mantova, ora vessa in condizioni precarie con numerosi problemi strutturali e di organizzazione.  Il Drasso Park, questo il soggetto preso in considerazione dalle lamentele, crea disagio agli abitanti di Porto Mantovano che hanno espresso il proprio malumore su Facebook muovendo l'interesse di  Claudio Freddi , consigliere comunale della lista civica Voi per Porto che ora si trova all'opposizione e che da diverso tempo a questa…
MInacce in carcere alla dipendete dell'ospedale Borgo Roma
L'infermieria si difende: "La morfina era a disposizione di tutti"
Nogara  Continuerebbe a ricevere minacce da parte dei detenuti del carcere di Montorio dove da mercoledì scorso si trova rinchiusa l’infermiera 43enne di Nogara accusata di aver somministrato morfina ad un neonato nella notte tra il 19 e il 20 marzo scorso all’ospedale civile di Borgo Roma, a Verona, con lo scopo di farlo smettere di piangere. Per questa ragione il suo legale, l’avvocato Massimo Martini, ha presentato l’istanza di modifica della misura della custodia cautelare. La donna si è proclamata innocente ed estranea ad ogni addebito…
Nogara Il caso che ha scosso l’opinione pubblica risale a cinque mesi fa. Ma solo giovedì è venuto alla luce, scatenando l’indignazione generale, anche se in situazioni del genere non è mai prudente lanciarsi in sentenze preventive e definitive, come invece ama fare il popolo del web. Siamo nel reparto di Neonatologia dell’ospedale di Borgo Roma, a Verona. Secondo la ricostruzione degli inquirenti il misfatto sarebbe avvenuto nella notte tra il 19 e il 20 marzo. Un bimbo di nemmeno un mese continua a piangere e l’infermiera che doveva…
Venerdì mattina la presentazione
Fiera delle Grazie: attesi più di 130 madonnari
Grazie (Curtatone)  Torna con un cartellone ancora più ricco la Fiera delle Grazie che si svolgerà dal 12 al 16 agosto. Tanti gli appuntamenti in programma nella cinque giorni di eventi che, come sempre, vedrà protagonista l’arte madonnara con una particolare attenzione alla tradizione, ai prodotti tipici ed ai più giovani. Tutto pronto anche per l’inaugurazione del Percorso Espositivo di Grazie. La tradizione al centro della Fiera delle Grazie che quest’anno guarda alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio guardando a Mantova…
Blitz dei carabinieri a Roncoferraro
Operai in nero nella ditta. Arrestata una 46enne cinese
Roncoferraro I carabinieri della stazione di Roncoferraro unitamente ai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Mantova, hanno arrestato per il reato di sfruttamento della manodopera clandestina, una 46enne cinese, titolare di una ditta tessile con sede lungo l'Ostigliese. Nella circostanza, a seguito di un controllo effettuato ieri mattina dai militari operanti, sono stati identificati sei cittadini cinesi privi di contratto di lavoro di cui due sono risultati irregolari sul territorio nazionale. Alla titolare è stata elevata una…
Mantova  Conosce i suoi assalitori la donna che nella serata di lunedì si è recata al pronto soccorso dell’ospedale Carlo Poma per delle ferite che sarebbero state causate da dei cocci di vetro con cui gli aggressori l'hanno colpita. A condurla in zona è stata un’ambulanza del 118 da lei stessa contattata dopo l’aggressione. Il tutto è avvenuto attorno all’ora di cena. La donna - si tratta di una marocchina di 32 anni - era nella propria abitazione di Cerese in via Fratelli Cervi, quando improvvisamente qualcuno ha suonato alla porta. …
Porto Mantovano Mancano i nulla osta per la sepoltura e di conseguenza non c'è ancora nessuna data fissata per i funerali di Giulia Lanzadoro e  Vanessa Omilipo, le due amiche trentenni che l'altro ieri notte hanno perso la vita in un tragico incidente mentre percorrevano in moto strada Circonvallazione est a Sant'Antonio di Porto Mantovano. Amiche inseparabili, lo sono state anche nel tragico destino che le ha strappate all’affetto delle loro famiglie e dei tanti amici che ora le piangono, increduli per una tragedia la cui dinamica è ancora…
Il consiglio comunale perde un altro pezzo
Roncoferraro: se ne va anche il leghista Bottura
Roncoferraro  A due settimane esatte dal consiglio decisivo per le sorti del sindaco di Roncoferraro  Federico Baruffaldi , rimasto con soli tre consiglieri di maggioranza dopo che i cinque rappresentanti del Pd lo avevano abbandonato per approdare in un gruppo autonomo d’opposizione, il consigliere di minoranza della Lega Nord  Dino Bottura  ha rassegnato le proprie dimissioni. Una scelta che Bottura ha maturato nell’ultima settimana, dopo che era stato contattato (e con lui i tre esponenti i di “Volta Pagina”, l’altro gruppo di minoranza…
In manette 36enne di Borgo Virgilio
Esce di strada, rifiuta l'acoltest e aggredisce i Cc
Borgo Virgilio  Esce di strada autonomamente   i carabinieri, arrivati per i rilievi del caso,  gli chiedono di fare l’acoltest: questo, invece di eseguire, prima aggredisce i militari con calci e sberle e poi tenta di scappare.  Nei guai per violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di sottoporsi all’accertamento dello stato di ebbrezza alcolica ci finisce un 36enne italiano e residente a Borgo Virigilio.  Ora l’uomo rischia un’ammenda pecuniaria e anche penale. Il fatto che non abbia voluto sottoporsi al test…
Via gratta e vinci e monete per un valore di 6mila euro
In meno di un mese due furti al bar di via Verona
Mantova  Per la seconda volta, in meno di un mese,  è stato preso di mira dai ladri il bar tabaccheria all’Iper Simply di via Verona.  Il fatto, accaduto più di una settimana fa, è stato denunciato ieri e si viene a sapere che    i malviventi sono entrati  dopo aver sfondato una porta a vetri. Una volta dentro  hanno  asportato   le monete contenute nelle slot-machine e nell’apparecchio cambia monte. Non contenti, hanno  messo mano  a numerosi “gratta e vinci” custoditi nel locale. Al momento, il valore totale della merce trafugata, coperta…
Il rogo sabato alle 2.40 alla Malpensata
Incendio a Porto, in cenere tre capannoni
Porto Mantovano Un rogo ha distrutto la scorsa notte un capannone in zona Malpensata, nel Comune di Porto Mantovano, rendendone inagibili altri due. Erano tra loro confinanti i tre edifici divorati dalla fiamme e che hanno costretto i vigili de fuoco ad un intervento durato diverse ore. Erano circa le 2.40 di ieri mattina quando è scattato l’allarme per un grande incendio divampato in un capannone che ospita il "WY Bicicletta Elettrica",  che si occupa della produzione e della vendita di  biciclette con pedalata assistita e batterie al litio…
Intanto 70 associazioni umanitarie denunciano il presunto comportamento dei manifestanti
Roncolevà: i residenti contro le coop
Roncolevà/Castelbelforte  Roncoleva’ / castelbelforte Non si attenua l’indignazione dei residenti di Roncolevà per l’arrivo di 40 profughi nella villa che affianca la “Squassabia Arredamenti”, quella posto sulla strada provinciale per Mantova ceduta nelle scorse settimane da un privato alla cooperativa “Versoprobo” di Vercelli. Ed è verso i referenti di questa società che la piccola comunità di confine punta nuovamente il dito. Lo sdegno generale è cresciuto dopo che alcuni organi di stampa nazionali hanno svelato i fatturati da “…
Sarebbe stata una coppia
Anziana scippata della collana d'oro
Borgo Virgilio Stava passeggiando per le vie del centro quando all’improvviso è stata avvicinata da una coppia in scooter che le ha scippato una preziosa collana in oro. Furto con strappo occorso l’altro pomeriggio a Borgo Virgilio e perpetrato ai danni di una 81enne del luogo. L’anziana si trovava in via Del Moro, quando è stata avvicinata da due persone, un uomo e una donna, in sella ad un motoveicolo. Modus operandi collaudato: i due malviventi si sono avvicinati alla donna e uno di loro con la scusa di chiederle una semplice informazione…
L'anziano aveva imboccato contromano una tangenziale
Muore a 4 giorni dall'incidente un 84enne di Bagnolo
Bagnolo San Vito Si svolgeranno domani mattina i funerali di  Giordano Dalcò, il pensionato 84enne di Bagnolo San Vito deceduto in seguito alle gravi ferite riportate nell’incidente stradale occorso la settimana scorsa sulla tangenziale di Reggio Emilia. La vicenda: Dalcò, alla guida della sua monovolume, stava tornando a casa da Reggio Emilia quando, forse per una fatale distrazione, aveva imboccato contromano la tangenziale di via Martiri di Tienanmen in direzione Mantova, finendo per scontrarsi contro una Renault Captur condotta da un…
Criteche al Commune per la poca collaborazione
Nonostante tutte le restrizione, la Notte bianca di Porto va in scena
Porto Mantovano  Tutto pronto, nonostante le polemiche, per la prima Notte Bianca di Porto Mantovano. L’evento organizzato dal consigliere comunale di minoranza  Claudio Freddi assieme ad  Andrea Fiorini, titolare della libreria “Leggi e Sogna”, sarà sabato dalle 18 alle 24, nella zona adiacente il Drasso park e la piscina comunale. Una prima edizione che negli intenti degli organizzatori vuol fungere da trampolino di lancio per rendere la città sempre più viva e animata. A tenere banco nelle ultime ore, però, sono state soprattutto le…
La 40enne ha "sgamato" il furbetto a Igea Marina
Mantovana in ferie sventa la truffa dello specchietto
Borgo Virgilio Borgo virgilio / Igea marina (Rimini)  Non ha esitato, sfoderando una buona dose di coraggio, a reagire verbalmente all’accusa che le veniva mossa, supportata dal fatto che si trovava vicino ad alcune attività commerciali. Una mantovana residente a Borgo Virgilio è così riuscita a sventare la truffa dello specchietto mentre si trovava in vacanza con due amiche a Igea Marina, nota località balneare del riminese. A raccontare la disavventura è stata la stessa donna. I fatti sono avvenuti ieri pomeriggio intorno alle 18. La…
Villimpenta, la stessa banda anche in una casa vicino
Raid notturno, via 20mila euro di materiale edile
Villimpenta Ladri sempre più implacabili. Sabato notte due colpi sono stati messi a segno a Villimpenta. Ad essere preso di mira, questa volta, è stato il magazzino dell’impresa edile “LZ”, con sede lungo in via Reggiola. Dal deposito, una banda di ladri specializzati in questo tipo di razzie, stando alle prime risultanze investigative, avrebbe rubato materiale edile per un valore superiore ai 20euro. Trattasi di strumenti utilizzati nell’attività della ditta, anche di alto valore commerciale, come livelle laser, trapani, smerigliatrici,…
Incidente sul lavoro in un'azienda agricola di Porto
Precipita dal ponteggio, grave un 55enne
Porto Mantovano Era sul ponteggio  quando ad un certo punto, per cause che sono ancora al vaglio degli inquirenti, avrebbe perso l'equilibrio cadendo  a terra  facendo un volo di circa due metri. Il 555enne stava lavorando alla ristutturazione di alcuni stabili di  un'azienda agricola di Porto Mantovano. L'uomo è stato soccorso  dal personale medico dei 118 che, dopo avere stabilizzato il ferito sul luogo dell'incidente, lo ha trasportato all'ospedale di Mantova. Il lavoratore non sarebbe in pericolo di vita anche se avrebbe riportato…
Castelbelforte/Roncolevà  Una mobilitazione mai vista. Quasi cinquecento persone lunedì sera sono scese in piazza a Roncolevà, frazione di Trevenzuolo di 700 anime, per fare sentire la loro protesta contro l’arrivo di 40 profughi, da venerdì ospitati nella villa a due piani che la cooperativa “Versoprobo” di Vercelli aveva acquistato da un privato, alla “modica” cifra di 160mila euro. Una manifestazione assolutamente pacifica, ma dove l’esasperazione era tangibile. Al comizio organizzato dal comitato “Verona ai Veronesi” hanno parlato…
I cittadini protestano contro la Coop
40 profughi in una frazione di 700 abitanti
Castelbelforte/Roncolevà Una piccola frazione in rivolta contro l’ennesima imposizione di quello che più che uno Stato sembra una Repubblica delle banane. Ci troviamo a Roncolevà di Trevenzuolo, frazione di 700 anime confinante con Castelbelforte. Venerdì scorso i residenti erano venuti a sapere che la Prefettura di comune accordo con una cooperativa di Vercelli avrebbe fatto arrivare nella borgata i primi 25 dei 40 profughi stabiliti nel nuovo bando per l’accoglienza e sono scesi in piazza a protestare davanti ai cancelli dell’abitazione,…
L’incendio è divampato negli appartamenti occupati abusivamente
Fuoco nei “casermoni” di Cerese: certa la matrice dolosa
Cerese Incendio di matrice quasi certamente dolosa quello divampato la scorsa notte a Cerese di Borgo Virgilio. L’episodio è occorso in via Learco Guerra all’interno di alcuni appartamenti sfitti ubicati sopra il negozio d’abbigliamento Vestiesse, proprio di fronte alla strada provinciale Romana. Il fuoco ha iniziato a sprigionarsi nel cuore della notte, negli appartamenti tra i civici 100 e 102. Sono stati alcuni residenti della zona ad allertare i soccorsi. Sul posto intervenuti immediatamente i vigili del fuoco di Mantova che hanno…
Mantova Tta musica, concerti e teatro, sarà un weekend denso di iniziative al Parco Bertone, il giardino romantico dei conti D’Arco che ospita la rassegna di spettacoli “Estate alle Bertone”, promossa dal Parco del Mincio. Il primo appuntamento è per giovedì   con il concerto "Unplugged covers" del duo  Guido Maselli  e  Alberto Ferrarini . In scaletta, i grandi successi della musica internazionale, da Battisti ai Beatles ai Rolling Stones, in un viaggio musicale che ripercorrerà le hit degli anni settanta, ottanta e  novanta. Raffinata voce…
Non sono ancora stati fissati i funerali della madre
Tragedia di Rodigo: la piccola di 4 anni sta meglio
Rodigo/Castellucchio Migliorano le condizioni della bimba di 4 anni di Castellucchio rimasta gravemente ferita mercoledì scorso nell’incidente stradale tra Rodigo e Rivalta in cui ha perso la vita la madre  Angela Csillag. Dopo che nei giorni scorsi per la piccola si era temuto il peggio, causa l’insorgere di una serie di complicanze post operatorie, ora pur ricoverata nel reparto di rianimazione all’ospedale Maggiore di Parma, la sua situazione clinica sembra essersi fortunatamente stabilizzata. Sottoposta d’urgenza ad un delicato…
Mercoledì i funerlai a Villimpenta
Mamma 36enne si è spenta a causa di un malore
Villimpenta  Ha lottato con tenacia fino all’ultimo contro una terribile malattia. Ma lunedì mattina in ospedale a Mantova, dove era ricoverata da una ventina di  giorni, il suo cuore ha smesso di battere. Un infausto e incomprensibile destino ha strappato i sogni e la vita, troppo giovane (avrebbe compiuto 37 anni proprio oggi), di  Angela Roncari . Originaria di Nogara, la giovane donna viveva da alcuni anni a Villimpenta con il marito  Manuel Polo , dipendente della “Giovanardi” e allenatore della squadra “pulcini” locale, e l’adorata…
Tragedia a Porto Mantovano
Stroncata da un malore a 32 anni
Mantova  Si è accasciata in casa, senza aver mai dato sintomi di problemi. Ha perso la vita così  Katia Bazzoli, una 32enne di Porto Mantovano arrivata ieri al pronto soccorso del Carlo Poma in condizioni disperate. Il personale medico dell’ambulanza prima, e dell’ospedale poi, ha tentato di rianimarla per diversi minuti, ma il suo cuore aveva già cessato di battere. Fulminante il malore che ha colto la giovane. Katia - classe 1985 - era in casa quando improvvisamente, attorno alle 12 della mattinata di ieri, è crollata a terra, perdendo…
Borgo Virgilio Con il caldo che fa il furto che non ci si aspetta. E' successo in un'abitazione di Borgo Virgilio, dove una banda di ladri ha rubato tre pellicce di visone. Il furto è stato messo a segno lo scorso fine settimana. I malviventi sono entrati forzando una finestra  e una volta all'interno sono andati direttamente al guardaroba, dove hanno trovato quel che cercavano. Il furto è stato denunciato ai carabinieri della stazioen locale che hanno dato il via alle indagini del caso. Ancora da quantificare il valore dei capi trafugati.