Trovati in una soffitta di via Giustiziati residuati bellici

    MANTOVA Da quanto tempo si trovasse dimenticato in quella soffitta non è dato sapere. Certo è che quanto rinvenuto da degli operai durante un normale intervento di ristrutturazione edile non ha mancato di far salire in loro l’apprensione per la sbalorditiva scoperta. In un appartamento, nel pieno centro storico cittadino, infatti, è stato scoperto ieri un vero e proprio armamentario bellico risalente con tutta probabilità alle Seconda Guerra Mondiale. Il singolare ritrovamento è stato fatto in un immobile di via Giustiziati, per la precisione al civico 3, proprio vicino al negozio Tigotà. A ritrovare quello, che a tutti gli effetti sembra essere un vero e proprio arsenale di residuati bellici, sono stati alcuni operai intenti a effettuare nell’edificio interventi di ripristino. Immediato, a seguito di segnalazione, l’intervento dei carabinieri di via Chiassi che hanno provveduto a mettere in sicurezza e a interdire l’area interessata a residenti e passanti. Questa mattina poi l’arsenale verrà rimosso dagli artificieri.