Va al Pronto soccorso, viene dimesso ma muore davanti all’ospedale: aveva 68 anni

MANTOVA – Va al pronto soccorso del Carlo Poma, i medici lo visitano e poco dopo lo dimettono e lui sarebbe morto  a pochi metri dall’ospedale. La vittima, pare un 68enne residente in città, si sarebbe  presentato nella notte tra domenica e lunedì accusando forti dolori.

Sul posto le volanti della Polizia di Stato e il magistrato di turno per le indagini del caso.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

2 COMMENTI