Tempo di lirica al Sociale con il Rigoletto

MANTOVA Questa sera la lirica torna al Sociale con lo spettacolo allestito da Associazione italiana musica in scena, vede la direzione artistica e musicale del M° Riccardo Leónida e la regia di Riccardo Braglia, che rispettose della partitura e del libretto dell’opera, porteranno in scena un Rigoletto ricco di momenti emozionanti e atmosfere verdiane. Tra gli interpreti principali Rodrigo Trosino (Il Duca di Mantova), tenore italo-messicano, debutta come cantante lirico al teatro Vizcainas a Città del Messico nel 2002. Vincitore anch’egli di numerosi concorsi internazionali come il Premio Mario Lanza 2017, Premio Mozart 2015 e Song Price 2014. Interprete principale in Barbiere di Siviglia, Rigolettto, Cenerentola, Traviata, Elisir d’Amore, Lucia di Lammermoor, Bohème e Carmen… in importanti produzioni in Italia, Germania, Bulgaria, Austria, Svizzera, Mexico…; il baritono Marzio Giossi (Rigoletto), bergamasco, si è imposto all’attenzione del pubblico come vincitore di numerosi concorsi: Battistini di Rieti, Laboratorio lirico di Alessandria, Bastianini di Siena,Voci verdiane di Busseto. È il 25º Premio Mascagni d’oro 2005 di Bagnara di Romagna. Da 25 anni canta in tutto il mondo in Italia e all’estero; Sonia Peruzzo (Gilda), soprano si è diplomata con lode al Conservatorio di Padova vincendo numerosi concorsi nazionali e internazionali e successivamente cantando nei più importanti teatri in Italia e all’estero. Tra gli altri interpreti segnaliamo il basso Ivan Marino (Sparafucile), il baritono Angelo Nardinocchi (Il Conte di Monterone), il soprano Simona Canuti (Giovanna e Contessa di Ceprano), il mezzosoprano Elisabetta Martorana (Maddalena), e a seguire Angelo Goffredi (Matteo Borsa), Stefano Viti (Marullo), Giancarlo Bergamo (Conte di Ceprano), Andrea Ridolfi (Usciere di Corte) e Stella Composta (Paggio della Duchessa). Lo spettacolo vedrà la partecipazione del Coro San Filippo Neri preparato dal M° Ubaldo Composta e dell’Orchestra dei Colli Morenici di Mantova. Scenografie e costumi a cura di Mousikè Drama Workshop, curati rispettivamente da Dino Zorzenon e Stefania De Carli.

6 COMMENTI