Aggredisce il vigile per una multa da 29 euro

MANTOVA Tre capi d’accusa per una multa da 29 euro: questo per avere aggredito un vigile urbano che gli aveva fatto un verbale per divieto di sosta. Nei guai è finito un 61enne mantovano che l’altro ieri si trovava a Bardolino. L’uomo aveva lasciato la sua auto in divieto di sosta vicino a una scuola. Un vigile che stava regolando il traffico all’uscita da scuola dei ragazzi, l’aveva notata e sanzionata con una contravvenzione da 29 euro Quando l’automobilista mantovano ha visto il foglietto della multa sul suo parabrezza ha letteralmente perso le staffe. Prima si è messo a insultare il vigile urlandogli di tutto, poi è passato alle vie di fatto. L’uomo infatti, è risalito sull’auto e nonostante l’alt dell’agente di Polizia locale lo avrebbe travolto facendolo finire a terra. L’agente è finito al pronto soccorso di Peschiera del Garda e qui i medici hanno stabilito una prognosi di dieci giorni. L’aggressore, invece, è stato rintracciato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di dare indicazioni sulla propria identità personale e oltraggio a pubblico ufficiale.

1 COMMENTO