Gioco Tennistavolo, Dosolo batte tutti

MANTOVA Dosolo mette fine al dominio del San Matteo delle Chiaviche (vincitore di ben 5 delle ultime 7 edizioni) e si aggiudica il trofeo “la Voce di Mantova” 2019 nell’ambito del Giocosport Tennistavolo. Per i dosolesi non è comunque la prima volta, già nel 2014 la classe 5ª B ha scritto il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione.
La finale di ieri mattina ha portato sul parquet dello Sportcity di Mantova 7 classi quinte, per un totale di oltre 140 studenti. Dopo due ore di giochi è uscito il nome del vincitore del trofeo “la Voce di Mantova”, edizione 2019, messo in palio dal nostro quotidiano. Oltre alla 5ª B di Dosolo (1ª classificata), sul podio sono salite anche la classe 5ª C di Gonzaga (2ª classificata) e la classe 5ª F della “Acerbi” di Castel Goffredo (3ª classificata). L’iniziativa, che rientra nel progetto Giocosport 70 Comuni promosso da Regione Lombardia, Provincia di Mantova e Ufficio scolastico Provinciale, ha visto per il 14° anno consecutivo il sostegno del nostro quotidiano. Il successo di questa grande festa dello sport lo si deve, in particolare, allo staff del Giocosport 70 Comuni di Mantova che, nonostante risorse economiche sempre più limitate, lavora con grande professionalità nelle scuole della provincia di Mantova affinché i bambini possano avvicinarsi alle varie discipline sportive, tra cui, appunto, il tennistavolo. Al proposito un plauso particolare va ad Antonella Ferrari e Cesare Squassabia, “motori” del Giocosport.
Ieri mattina gli alunni si sono cimentati nelle tre gare previste dalla competizione: percorso palleggiato, tiro al cesto e il tradizionale gioco al tavolo. Al termine della manifestazione tutti i ragazzi sono stati premiati con una medaglia offerta da “la Voce di Mantova” e un omaggio della Decathlon, mentre alle prime tre classificate è stato consegnato un trofeo. Come ogni anno, alla manifestazione non poteva mancare l’Unicef nella persona della referente provinciale Edda Caramaschi Gandolfi, la quale ha relazionato a tutti gli alunni sulle finalità e le iniziative messa in campo dall’organizzazione a favore dei bambini.

5 COMMENTI