Rugby serie B – Pavan: “Caimani, questo ulteriore stop spezza il ritmo”

Juan Wagenpfeil
Juan Wagenpfeil

BONDANELLO Il coronavirus ferma anche i Caimani Rugby: salvo diverse disposizioni ministeriali, le attività della società neroverde riprenderanno dalla prossima settimana. E’ stato annullato, come avevamo annunciato sull’edizione di martedì 25, il match della tredicesima giornata contro il Valsugana Rugby Padova, previsto per domenica 1° marzo sul campo di Bondanello di Moglia. Il recupero è fissato per il 31 maggio, allungando così di una settimana la stagione – già piuttosto lunga e impegnativa – del club mantovano. Domenica 22 marzo, sempre che non vi siano modifiche, con la trasferta di Verona dovrebbe esserci il ritorno in campo per la 14ª giornata. Queste le dichiarazioni di coach Gilberto Pavan: «Per la disposizione ministeriale e regionale abbiamo sospeso tutti gli allenamenti e le attività sportive fino a martedì 3 marzo, essendo poi i Caimani Rugby una società dilettantistica che deve seguire la normativa. A meno che nuove direttive non prolunghino la sospensione delle nostre attività, ricominceremo prossima settimana ad allenarci tutti insieme e consegneremo ai giocatori un programma di corpo libero, che potranno seguire in casa propria o anche in spazi aperti, per evitare di stare fermi troppo a lungo. La Federazione Italiana Rugby, seguendo appunto le disposizioni, ha annullato il match che avevamo in programma per domenica 1° marzo contro il Valsugana Rugby Padova. Lo recupereremo domenica 31 maggio, allungando così di una settimana in più la nostra stagione. Dal punto di vista del ritmo, non ci voleva questa ulteriore settimana di stop: venivamo già da diverse settimane di stop dovute al Sei Nazioni e, dopo la buona prestazione con conseguente vittoria contro il Rugby Mirano, sarebbe stato bello dare continuità a queste intese che si creano fra i giocatori e a questa prestazione. Approfitteremo comunque di queste settimane di sospensione per recuperare i giocatori infortunati, indispensabili per la nostra rosa neroverde in vista del rush finale di stagione».

2 COMMENTI