La “lista gialla” punta sui parchi giochi sicuri e l’eco-mobilità

MANTOVA Mettersi in gioco è l’invito che la “lista gialla” palazziana ha rivolto ieri dal gazebo di piazza Martiri, cui hanno preso parte assessori, consiglieri comunali e di aziende partecipate. Una “campagna acquisti”, ma anche una campagna di idee, volta soprattutto all’ambiente e alla mobilità sostenibile, in attesa di un secondo appuntamento che si terrà venerdì 18 al “Cubo” di via XX Settembre per “l’aperitivo giallo”.
«Abbiamo percepito molta simpatia dai cittadini – commenta l’assessore  Iacopo Rebecchi –. Tra le proposte che abbiamo lanciato, distribuendo i nostri maxi flyer gialli ci sono parchi giochi sicuri e con più giochi per bambini in tutta la città, campi da basket in ogni quartiere, nuovi concerti internazionali in centro, incentivare l’uso delle biciclette, potenziare il trasporto pubblico. Altre proposte le lanceremo nei prossimi mesi».
«Saremo presenti tutti i sabati in piazza Martiri – prosegue il capogruppo in via Roma  Davide Provenzano –, ma ci sposteremo all’occasione anche nei quartieri. Vogliamo da una parte far conoscere le nostre proposte e dall’altra confrontarci coi cittadini su idee e problemi della città. Vogliamo coinvolgere nel modo più trasversale possibile tutte le energie che si vogliono impegnare per il bene della città. In questi 3 anni abbiamo incontrato tanti che non erano con noi alle scorse elezioni, e che potrebbero esserci alle prossime», conclude Provenzano.

5 COMMENTI