Fatturato record, il Gruppo Saviola premia i lavoratori con un bonus di 350 euro

La sede del Gruppo Saviola

Viadana Un bonus da 350 euro nella busta paga dei suoi dipendenti: questo il riconoscimento che il Gruppo Saviola ha voluto dare ai suoi lavoratori in seguito al fatturato record raggiunto grazie al duro lavoro svolto nel corso dello scorso anno
Il bilancio 2018, approvato poche settimane fa, ha infatti mostrato dati lusinghieri per il fatturato complessivo (606milioni di euro), per il margine operativo lordo (Ebitda oltre 100milioni di euro +21%) e l’utile netto dell’esercizio (31milioni di euro +47%). Numeri positivi che il Gruppo industriale ha voluto condividere con i propri dipendenti anche in termini economici attraverso un bonus di 350 euro in più che le lavoratrici ed i lavoratori dell’azienda vedranno riconosciuti in busta paga con la retribuzione di luglio.
Risultati che il presidente Alessandro Saviola ha voluto sottolineare anche in una lettera aperta indirizzata a tutti i suoi lavoratori. «L’anno 2018 – si legge, infatti, nello scritto – ha portato risultati straordinari per la nostra azienda. Se abbiamo potuto raggiungere questo traguardo è grazie alle competenze professionali, all’impegno e alla dedizione di tutti: delle donne e degli uomini che fanno parte della nostra squadra. Sono convinto che un risultato ha valore soltanto se condiviso ed è per questo motivo che ho voluto che a ciascuno di voi fosse riconosciuto un premio».
Un bonus che il Gruppo Saviola ha voluto dare ai suoi dipendenti per riconoscere anche il loro fondamentale impegno: «Sono certo – ha concluso – di poter contare su un grande “gioco di squadra” anche per le stagioni che verranno». Un sistema di premialità, che nel caso del bonus di agosto sarà straordinario, ma che si aggiunge ad altre misure già messe in campo dall’azienda: con la contrattazione integrativa che ha coinvolto tutte le società del legno, il Gruppo ha già erogato in precedenza 300mila euro a titolo di extra ebidta da suddividere tra tutti i dipendenti delle aziende del settore legno con l’ottenimento in giugno di 232 euro netti in busta paga.

3 COMMENTI