Una commissione consigliare a Gonzaga per migliorare la Millenaria

GONZAGA Una commissione consigliare da affiancare nell’attività di gestione dell’ente Fiera Millenaria in un’ottica di sviluppo. E’ questa la proposta che arriva dai consiglieri di Gonzagattiva –  Achille Zatelli , Federica Bianchera , Matteo Magnani  e  Stefania Magnani   – e fatta all’amministrazione comunale di Gonzaga. «Durante l’ultima campagna elettorale, ci era stato richiesto da più parti di tenere in particolare considerazione la società “Fiera Millenaria di Gonzaga”, in quanto la stessa appariva non più in grado di sostenere, qualitativamente e quantitativamente, il confronto con altri enti fieristici, specialmente per quanto riguarda l’evento cui tutta la comunità Gonzaghese è più affezionata, ovvero la Fiera Millenaria di settembre, di cui si è appena conclusa l’ultima edizione e questo interesse ha trovato pieno riscontro tra noi Consiglieri di Gonzagattiva – scrivono i consiglieri di minoranza – . Per questo, anche in considerazione del mandato di rappresentanza ricevuto dai cittadini con la nostra elezione, riteniamo opportuno e necessario che il Comune di Gonzaga, ed in particolare il consiglio comunale, si facciano carico di essere organo di supporto alla società Fiera Millenaria di Gonzaga . poiché, in qualità di socio di maggioranza ma comunque in osservanza dei poteri del presidente e del consiglio di amministrazione, possano affiancarsi agli stessi per favorirne le attività di gestione in un’ottica di sviluppo. A tale scopo abbiamo pensato, nel pieno rispetto del regolamento comunale, di proporre l’istituzione di una commissione consigliare che possa individuare spunti di riflessione e discussione, al fine di offrire al Consiglio di amministrazione ed al presidente della “Fiera Millenaria” giusti strumenti per rilanciare la società e gli eventi dalla stessa organizzati ed organizzabili. La nostra proposta è dettata anche dall’esame dei bilanci degli ultimi anni, che ci fanno pensare che un’ulteriore attesa potrebbe accrescere problematiche ancora risolvibili.
Quali Consiglieri di minoranza eletti nella lista di Gonzagattiva, sentiamo la responsabilità nei confronti dei cittadini in ragione della tante richieste ricevute, ma anche e soprattutto la responsabilità istituzionale quali Consiglieri Comunali, di consentire a “Fiera Millenaria di Gonzaga S.r.l.” di trovare, nel Consiglio Comunale, suo socio di maggioranza e di fatto “proprietario” della stessa, un partner capace di orientare e supportare, in un’ottica di miglioramento e rilancio la società stessa. Questo anche nel rispetto degli altri soci di “Fiera Millenaria di Gonzaga “ quali Camera di Commercio, Industria ed Artigianato di Mantova, Amministrazione provinciale di Mantova, Associazione Regionale Allevatori della Lombardia, Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.a. e Consorzio Oltrepò Mantovano i quali sempre hanno dimostrato di credere in questa realtà, orgoglio dei cittadini gonzaghesi – hanno proseguito -. Oltre ai soci già citati, non va dimenticata Regione Lombardia che, attraverso importanti investimenti sottoforma di finanziamenti e sponsorizzazioni, ha sempre avuto fiducia nelle potenzialità di “Fiera Millenaria di Gonzaga S.r.l.” quale società capace di essere punto di riferimento fieristico di rilevanza regionale. Alla luce di queste considerazioni, chiediamo che anche i consiglieri di maggioranza, che già in campagna elettorale avevano riconosciuto la necessità di favorire il rilancio di Fiera Millenaria di Gonzaga, accolgano la nostra richiesta di istituzione di Commissione Consigliare al fine di veder rinascere il fiore all’occhiello del nostro Comune e di portarlo nuovamente ad essere riconosciuto come polo fieristico di richiamo nazionale».

4 COMMENTI