Basket A2 – Pompea, alla Gp Arena arriva l’Urania Milano

Clarke
Clarke

Mantova Si alza il sipario sulla Grana Padano Arena: è il giorno dell’esordio casalingo della Pompea che, alle 18, attende la visita dell’Urania Milano. Gli Stings hanno rotto il ghiaccio alla grande sette giorni fa a Piacenza e quindi i biancorossi vogliono ripartire da dove avevano terminato l’anno scorso, ovvero da un’intensa sinergia tra squadra e pubblico, che ha sempre apprezzato la volontà di Ghersetti e compagni di dare sempre il 100%. «Siamo desiderosi di iniziare il campionato tra le mura amiche della Grana Padano Arena – afferma coach Finelli – arrivarci dopo una vittoria esterna sicuramente aumenta il desiderio di giocare questa partita. Si percepisce energia ed entusiasmo nel nostro ambiente e ci aspettiamo una bella cornice di pubblico con tanti giovani anche sul campo. Siamo pronti a giocare una gara continua, perché per una squadra come la nostra, formata da un giusto mix di esperti e giovani e con uno zoccolo duro presente dallo scorso anno, con atleti ambiziosi e in crescita, il principale obiettivo è proprio la continuità sui 40 minuti. Ovvero mostrare la nostra carta d’identità, aggressiva, intensa, con ritmi costanti. Giocheremo contro giocatori che hanno esperienza in questo campionato. L’Urania ha mantenuto una parte di atleti dalla B arricchendola con americani di impatto e veterani della A2».
Questa mattina dalle 10 alle 12 e poi dalle 16 sarà aperta la biglietteria della Grana Padano Arena per acquistare il biglietto della partita odierna e ritirare l’abbonamento.